FANDOM


"Dietro le mura delle Pelóri, i Valar stabilirono il proprio dominio nella regione che è detta Valinor; e lì erano le loro case, i loro giardini, le loro torri. In quella terra ben custodita, raccolsero grandi provviste di luce e di tutte le cose più belle che si erano salvate dalla rovina; e molte altre più belle ancora ne fecero, e Valinor divenne persino più splendida della Terra di Mezzo durante la Primavera di Arda; ed era beata, perché gli Immortali vi dimoravano, e nulla vi appassiva o imbozzacchiva, né v'era macchia alcuna su fiore o foglia in quella contrada, e ignote erano corruzione o malattia a tutto ciò che vi viveva; perché le stesse pietre e le acque erano consacrate."
Il Silmarillion, cap. I, "L'Inizio dei Giorni".

Valinor è il reame e la dimora dei Valar, che si trova nel continente di Aman. È il luogo in cui i Valar si rifugiarono dopo la distruzione di Almaren da parte di Melkor al termine della Primavera di Arda.

È anche conosciuta sotto il nome di Terre Immortali poichè solo alle anime immortali, ovvero ai Valar, ai Maiar e agli Elfi, è consentito risiedervi; con le sole eccezioni dei Portatori degli Anelli e del nano Gimli, il quale vi giunse con il suo amico Legolas.

Nomi e etimologia Modifica

Il nome Valinor deriva dal Quenya e significa letteralmente "Terra dei Valar", un nome arcaico per definirla è Valinórë, mentre nella Terra di Mezzo è nota come Terra Immortale.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Valar, Maiar, Vanyar, Noldor e Teleri.


Descrizione Modifica

Dopo essersi trasferiti in Aman, le Potenze eressero la catena dei monti Pelóri per difendere il loro reame modificando così la geografia del continente.

La sua città principale è Valmar, nella quale risiedono i Vanyar. Due altre città erano Alqualondë e Tirion, rispettivamente le case dei Teleri e dei Noldor.

Ogni Vala è solito dimorare in una regione specifica di Valinor: Yavanna, Signora della Natura e della Crescita, risiede nelle Pianure di Yavanna nel sud dell'isola; Oromë, il Cacciatore dei Valar, vive nella Foresta di Oromë a nord-est delle Pianure. Nienna, la Valier solitaria, risiede nella regione più occidentale di Valinor rivolta verso Ekkaia, il mare esterno, nelle Aule di Nienna. A sud della Aule di Nienna e a nord delle Pianure si ergono le Aule di Mandos, nella quali dimorano Mandos e sua moglie Vairë, insieme a tutti gli spiriti dei morti. A est della Aule di Mandos si trova il Lago Lorellin, al cui centro sorge un'isola che è dimora di Estë. Il lago stesso, a sua volta, si trova all'interno dei Giardini di Lórien dove vive il Vala Irmo. A nord di questi vi sono le Dimore di Aulë, il fabbro dei Valar, sposo di Yavanna. Infine, Manwë e Varda dimorano sulla cima di Taniquetil, la montagna di più alta di tutta Arda, che appartiene alla catena delle Pelóri.

Storia Modifica