Fandom

Tolkienpedia

Tulkas

1 749pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
"Massimo in forza e atti di prodezza è Tulkas, soprannominato Astaldo, il Valoroso. Egli è giunto per ultimo in Arda, per aiutare i Valar nelle prime battaglie con Melkor. Trae piacere dalla lotta e dalle prove di forza; e non cavalca destriero, per la semplice ragione che può superare alla corsa tutte le creature che vanno a piedi, ed è instancabile. Ha i capelli e la barba dorati, il suo incarnato è roseo; le sue armi sono le mani. Poco si cura sia del passato che del futuro, e a nulla vale come consigliere, ma è un amico costante."
—Tulkas, Il Silmarillion

Tulkas è un Ainur che appartiene alla stirpe dei Valar ed è detto Astaldo, cioè il Valoroso, perchè è il più grande per gesta e atti di valore tra tutti i Valar. É lo sposo di Nessa e durante la Dagor Dagorath sarà il campione dei Valar assieme a Eönwë e Turin.

Etimologia Modifica

Il nome Tulkas è la traslitterazione Quenya del nome Tulukastáz che significa letteralmente "Dalla Chioma Dorata". É conosciuto altresì col nome di Astaldo che significa Valoroso. In Sindarin è noto come Tolchas.

Aspetto e poteri Modifica

Egli trae piacere dalla lotta e dalle prove di forza, nelle quali non usa armi che non siano le sue mani. E' instancabile e non cavalca alcun destriero, per la semplice ragione che può superare alla corsa tutte le creature. La sua collera trascorre come vento impetuoso, spazzando nubi e tenebra davanti a sè. Ha i capelli e la barba dorati e il suo incarnato è roseo; non si cura nè del passato nè del futuro e per questo non è un buon consigliere, ma è un amico fidato.

StoriaModifica

Giunse per ultimo in Arda, dopo aver udito nelle lontananze del cielo delle prime battaglie dei Valar contro Melkor. E quando vi discese, Arda riecheggiò del suono della sua risata. Melkor fuggì davanti alla sua ira, abbandonando Arda, e ci fu pace per una lunga era che venne definita la Primavera di Arda. Da quel momento Melkor per sempre nutrì odio per lui.

1226130787 tulkas.jpg

Tulkas

Tulkas sposò Nessa sull'isola di Almaren e ci fu una grande festa. Dopodichè, stanco dopo aver lavorato a lungo, si addormentò soddisfatto. Melkor, che nell'Ombra attendeva il momento opportuno, sfruttò l'occasione e rientrò in Arda, iniziando la costruzione di Utumno. Dopo la distruzione delle Due Lampade, fu il primo ad inseguire Melkor ma non riuscì a raggiungerlo prima che egli si ritirasse nella sua fortezza. Nella Guerra delle Potenze successiva al risveglio degli Elfi, che egli stesso aveva sollecitato, combattè in prima fila contro Melkor, come Campione di Valinor.

In seguito, dopo l'Ottenebramento di Valinor, sempre a causa della sua impazienza, non esitò a dire a Fëanor di affrettarsi nel prendere una decisione riguardo alla restituzione dei Silmaril, che sarebbero potuti servire a curare i Due Alberi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale