FANDOM


Thranduil è un elfo della stirpe dei Sindar, unico figlio di Oropher del Doriath. Dopo la morte del padre nella Battaglia di Dagorlad, cui partecipò egli stesso, divenne Re degli Elfi Silvani del Boscoverde. É il padre di Legolas, unico membro elfico della Compagnia dell'Anello. Appare nel libro de Lo Hobbit, citato unicamente come Re degli Elfi, ed è colui che imprigiona i nani della compagnia di Thorin durante il viaggio verso Erebor, per riconquistare il tesoro posseduto dal drago Smaug. Parteciperà con il suo esercito alla Battaglia dei Cinque Eserciti, venendo ricompensato dai Nani con delle bellissime gemme ed altri tesori. Thranduil viene citato anche nei Racconti Incompiuti, nei quali vengono aggiunti dettagli sulla sua origine e alcuni fatti antecedenti la trama de Il Signore degli Anelli. Viene menzionato brevemente anche in quest'ultima opera, soprattutto nelle appendici, dove vengono aggiunti dettagli sul ruolo del personaggio durante la Guerra dell'Anello.

Etimologia Modifica

Il nome Thranduil è in origine Sindarin e significa letteralmente "Vigorosa Primavera", anche se alcuni hanno avanzato l'ipotesi che possa trattarsi anche di un nome in Nandorin.

StoriaModifica

Origini Modifica

Le notizie riguardo al passato di Thranduil provengono da i "Racconti Incompiuti". Thranduil era l'unico figlio di Oropher, re degli Elfi Silvani di Boscoverde il Grande (divenuto poi Bosco Atro). Nacque nella Prima Era e visse inizialmente nel Doriath con Thingol e Melian.

Seconda Era Modifica

Thranduil e Oropher

Thranduil veglia il cadavere del padre Oropher

All'inizio della Seconda Era, Thranduil si trasferì nel Lindon con Gil-galad, mentre suo padre viveva a Boscoverde. Durante l'Ultima Alleanza, Thranduil si unì a suo padre Oropher e ad un esercito di Elfi Silvani per contrastare le truppe di Sauron a Dagorlad. Qui, Oropher venne ucciso dagli Orchi, mentre Thranduil, nel frattempo divenuto il nuovo re dei Silvani, sopravvisse e ritornò nella sua terra natale con meno dell'esercito con cui era partito. Dopo la sconfitta di Sauron per mano di Isildur, Thranduil fu uno dei pochi a capire che l'Oscuro Signore non era stato ucciso e che sarebbe ritornato un giorno.

Terza Era Modifica

Thranduil interroga Thorin by Anke Eißmann

Thranduil interroga Thorin dopo aver catturato i Nani

Dopo un migliaio di anni dalla sconfitta di Sauron, quando Boscoverde il Grande fu minacciato dal potere di Dol Guldur, Thranduil decise di spostare il suo popolo a settentrione e si stabilì nella zona orientale del Bosco Atro dove creò un proprio reame e costruì una fortezza e grandi aule sotterranee. Prima dell'arrivo dei Nani di Moria e di Smaug a Erebor, il regno di Thranduil si estendeva nei boschi che circondavano la Montagna Solitaria e crescevano sulle rive occidentali del Lago Lungo. Nel periodo in cui si svolge "Lo Hobbit", Thranduil cattura i tredici nani guidati da Thorin Scudodiquercia durante la loro permanenza nel Bosco Atro. Il sovrano li interroga sul loro viaggio e sul perché si siano spinti fino alle sue terre, ma non riceve risposta: così decide di imprigionarli, ma da qui i nani riescono a fuggire grazie all'aiuto dell'Hobbit Bilbo Baggins.

Thranduil in battaglia by Anke Eißmann

Thranduil prende parte alla battaglia dei Cinque Eserciti

Thranduil, in seguito, si reca ad Esgaroth per aiutare la popolazione dopo l'attacco del drago Smaug. Reclama poi una parte del bottino del drago, ma qui viene ostacolato da Thorin e dagli altri nani. Thranduil e gli uomini di Esgaroth, comandati da Bard l'Arciere, si preparano a muovere guerra ai nani, ma ciò è evitato dall'arrivo degli Orchi. Così gli Elfi, i Nani e gli Uomini si alleano contro gli orchi dando vita alla Battaglia dei Cinque Eserciti, vinta successivamente dai primi. Alla fine del romanzo, Thranduil stringe amicizia con Bilbo, il quale gli dona una collana d'argento del tesoro di Smaug. Thranduil, dunque, ricambia il gesto di Bilbo, nominandolo "amico degli elfi".

Guerra dell'Anello Modifica

All'inizio de "Il Signore degli Anelli", Aragorn cattura Gollum e lo affida a Thranduil. Successivamente, Thranduil viene assalito dalle forze di Sauron provenienti da Dol Guldur e, approfittando dell'occasione, Gollum fugge. Per avvertite Elrond della fuga di Gollum, Thranduil invia suo figlio Legolas a Gran Burrone. Dopo una durissima battaglia, Thranduil vince contro le forze di Sauron e, nel giorno del Capodanno Elfico, si incontra nel cuore del Bosco Atro con Galadriel e Celeborn, che avevano subìto vari attacchi alle loro dimore di Lothlórien, per purificare il Bosco Atro dalle malefatte di Sauron. Thranduil e Celeborn mutano il nome di Bosco Atro in Eryn Lasgalen, il Bosco dei Fogliverdi. Dopodiché, Thranduil estende il suo regno a tutte le regioni settentrionali, sino alle montagne che si ergono nella foresta. Non si sa quale sia stata la sua fine: alcuni credono che un giorno sia partito per Aman, altri invece ritengono che si sia rifiutato fino all'ultimo di abbandonare la Terra di Mezzo e che alla fine sia diventato uno spirito dei boschi come tutti gli elfi che scelsero di rimanere a est del mare.

Adattamenti Modifica

The Hobbit (1977) Modifica

Thranduil The Hobbit (1977)

In questo film d'animazione per la televisione, Thranduil, doppiato da Otto Preminger. Lui e gli Elfi Silvani vengono raffigurati in maniera grottesca, in completa antitesi con i leggiadri Elfi di Imladris. Questa scelta è stata piuttosto criticata.

The Hobbit (2003 videogame) Modifica

Il Signore degli Anelli: la Battaglia per la Terra di Mezzo II (2006) Modifica

Thranduil (BfME2)

Nel gioco Thranduil è un eroe giocabile delle forze del Bene. Nel corso della campagna del Bene parteciperà alla Battaglia di Dale e all'assalto a Dol Guldur.

Trilogia de Lo Hobbit (2012-2014) Modifica

Thranduil LeePace

Lee Pace nel ruolo di Thranduil

Nella Trilogia di Peter Jackson Thranduil è interpretato dall'attore Lee Pace. Nonostante sia abbastanza fedele al personaggio delineato da J.R.R. Tolkien, il regista neozelandese ha introdotto alcune modifiche.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.