FANDOM


Telchar era un fabbro della razza dei Nani che viveva nella città nanica di Nogrod sulle Montagne Azzurre. Fu probabilmente il più grande fabbro della sua razza ed è annoverato tra i più grandi artigiani di Arda, fatta eccezione per Fëanor e suo nipote Celebrimbor.

Etimologia Modifica

Il nome Telchar sembra essere la traslitterazione Sindarin del suo nome in Khuzdul, ma il significato è sconosciuto. La radice telch- potrebbe significare "Fusto/Radice".

Storia Modifica

Telchar nacque nel Beleriand in una anno imprecisato della Prima Era e visse nella città dei Nani di Nogrod. Fu allievo di Gamil Zirak, altro leggendario fabbro della razza manica, e forgiò diverse armi poi divenute leggendarie: la spada Narsil, che divenne la spada di Elendil, la daga Angrist, usata da Beren per staccare il Silmaril dalla corona di Morgoth, e l'Elmo-Drago del Dor-Iómin, che appartenne alla Casa di Bëor e a Turin Turambar. Non si hanno altre notizie riguardo a questo personaggio e la sua data di morte è sconosciuta.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale