FANDOM


Tarannon, poi noto anche come Falastur, fu un uomo della stirpe dei Dúnedain di Gondor che visse durante la Terza Era. Figlio di Siriondil, alla morte del padre divenne l'undicesimo Re di Gondor della Linea di Anárion. Sotto il suo regno Gondor conobbe una grande espansione, soprattutto la sua flotta che tornò ai fasti di Númenor. Fu soprannominato Falastur e divenne noto come il primo dei quattro Re Navigatori.

Etimologia Modifica

Il nome Tarannon è di origine Quenya e significa letteralmente "Signore dei Cancelli". In seguito aggiunse al suo nome quello di Falastur che significa "Signore delle Coste".

Biografia Modifica

Tarannon nacque a Gondor nel 654 TE, primogenito dell'allora Principe Ereditario Siriondil; ebbe anche un fratello minore di nome Tarciryan. Durante il regno di suo nonno divenne Capitano delle Navi, guidando per diversi anni la flotta ed espandendo il dominio di Gondor sulle coste meridionali della Terra di Mezzo. Durante il regno di suo padre divenne Capitano dell'Esercito di Gondor e guidò le armate dei Dúnedain di vittoria in vittoria ed iniziando il grande periodo imperiale di Gondor; venne inoltre fondato il principato di Lond Ernil, in seguito noto come Dol Amroth, e ricostruito e ampliato l'antico porto di Pelargir.

Probabilmente spinto da motivi politici sposò la nobildonna Berúthiel, appartenente alla stirpe dei Numenoreani Neri di Umbar; il matrimonio fu piuttosto infelice e la coppia non ebbe figli. Frequenti erano i litigi tra i due coniugi e per un certo periodo vissero praticamente separati, poiché Tarannon amava il mare e risiedeva più a Pelargir che nella capitale, Berúthiel invece (la quale detestava l'odore del mare e le grida dei gabbiani) preferiva risiedere a Osgiliath nel Palazzo Reale.

Probabilmente desideroso di liberarsi dell'odiata moglie, Tarannon prestò orecchio alle denunce che accusavano la consorte di spiare i segreti di Gondor usando i suoi gatti, così la ripudiò e la rimandò a Umbar con una nave lasciata alla deriva.

Succeduto al padre nell'840 TE, Tarannon fu dunque il primo dei Re di Gondor a non avere eredi diretti e alla sua morte gli succedette il nipote Eärnil I, figlio di suo fratello Tarciryan.

Re di Gondor
Preceduto da:
Siriondil I
Tarannon Succeduto da:
Eärnil I
840 TE - 913 TE