FANDOM


Tar-Telperiën fu una donna della stirpe dei Dúnedain di Númenor che visse durante la Seconda Era. Figlia maggiore di Tar-Súrion, succedette al padre nel 1556 TE come decimo sovrano di Númenor e seconda Regina Regnante dopo Tar-Ancalimë. Non si sposò né ebbe figli, dunque passò lo Scettro di Númenor al nipote Minastir appena prima di morire nel 1731 SE.

Etimologia Modifica

Come per gli altri nomi Dúnedain, anche Telperiën è di origine Quenya e significa letteralmente "Fanciulla d'Argento".

Biografia Modifica

Telperiën nacque a Númenor nel 1320 da Tar-Súrion. Siccome era la primogenita succedette al padre nel 1556 SE sul trono, divenendo la seconda regina regnante della storia dell'isola. Fu una regina orgogliosa e volitiva ma, come la bisnonna Tar-Ancalimë, era piuttosto arrogante e completamente disinteressata alle vicende della Terra di Mezzo. Durante il suo regno Sauron scatenò la Guerra con gli Elfi per la conquista degli Anelli del Potere ma, nonostante le richieste di aiuto da parte di Gil-galad, rifiutò di inviare rinforzi nel Lindon. Fu il nipote Minastir, senza il suo consenso, a mobilitare l'esercito e ad inviarlo in soccorso di Gil-galad ed Elrond. Fu il primo sovrano di Númenor a mostrarsi riluttante ad abdicare in favore del successore, procrastinando il più possibile il passaggio di consegne ed abdicando appena qualche mese prima della sua morte. Visse molto a lungo, anche per gli standard della Casa di Elros, morendo all'età di 411 anni.


Re di Númenor
Preceduto da:
Tar-Súrion
Tar-Telperiën Succeduto da:
Tar-Minastir
SE 1556 - SE 1731

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale