FANDOM


Tar-Súrion fu un uomo della stirpe dei Dúnedain di Númenor che visse durante la Seconda Era. Successe al padre Tar-Anárion nel 1394 SE e regnò per 162 anni. Sua figlia Tar-Telperiën fu la seconda regina regnante di Númenor, mentre suo figlio Isilmo fu il padre di Tar-Minastir. Morì nel 1574 SE, quasi vent'anni dopo la sua abdicazione.

Etimologia Modifica

Il nome Súrion è di origine Quenya e significa letteralmente "Figlio del Vento".

Biografia Modifica

Súrion nacque a Númenor nel 1174 SE da Tar-Anárion e sua moglie. Nonostante avesse due sorelle maggiori, che secondo la legge approvata dal suo bisnonno sarebbero venute prima di lui nella linea di successione, queste per terrore della nonna Tar-Ancalimë rinunciarono al trono. Il suo regno durò per 162 anni ed ebbe due figli: Telperiën, che gli succedette sul trono, e Isilmo, che divenne un potente signore numenoreano nella Terra di Mezzo. Durante il suo regno in Eregion furono forgiati gli Anelli del Potere. Abdicò in favore della figlia nel 1556 SE e morì nel 1574 SE a Númenor.


Re di Númenor
Preceduto da:
Tar-Anárion
Tar-Súrion Succeduto da:
Tar-Telperiën
SE 1394 - SE 1556