FANDOM


Tar-Ardamin, noto anche come Ar-Abattârik, fu un uomo della stirpe dei Dúnedain di Númenor che visse durante la Seconda Era. Figlio di Tar-Calmacil succedette al padre nel 2825 SE diventando il diciannovesimo Re di Númenor. Fu l'ultimo Re dei Dúnedain a fregiarsi di un nome Quenya. Suo figlio Ar-Adûnakhôr gli succedette sul trono nel 2899 SE dopo 74 anni di regno.

Etimologia e nomi Modifica

Il nome Ardamin è di origine Quenya e significa letteralmente "Pilastro del Mondo", mentre Abattârik è la sua traslitterazione in Adûnaico.

Biografia Modifica

Ardamin nacque a Númenor nel 2618 SE da Tar-Calmacil. Quando successe al padre nel 2825 SE aveva già 207 anni e regnò per 74 anni reggendo lo Scettro di Númenor. Continuò la politica paterna di espansione nella Terra di Mezzo e di alleanza con gli Uomini del Re; tuttavia, benché alleato di quest'ultimi, continuò a fregiarsi di un nome Quenya e ad ascendere al Meneltarma per officiare il rito delle Tre Preghiere. Morì nel 2899 SE all'età di 281 anni e gli succedete il figlio Ar-Adûnakhôr, che fu il primo Re di Númenor a rifiutarsi di portare un nome in Quenya per adottarne uno in Adûnaico.


Re di Númenor
Preceduto da:
Tar-Calmacil
Tar-Ardamin Succeduto da:
Ar-Adûnakhôr
SE 2825 - SE 2899

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale