FANDOM


Il fiume Sirion fu il più importante e lungo fiume del Beleriand durante gli Anni degli Alberi e la Prima Era. Durante la sua esistenza segnò il confine tra il Beleriand occidentale e il Beleriand orientale e fu un luogo dove il potere del Vala Ulmo scorreva possente, almeno fino alla Nirnaeth Arnoediad quando, con la conquista delle sorgenti da parte di Morgoth, cominciò lentamente a diminuire. Questo fiume si originava dagli Eithel Sirion, poco più a sud degli Ered Wethrin, e dopo aver percorso il Beleriand per tutta la sua lunghezza sfociava nella Baia di Balar.

Etimologia Modifica

Il nome Sirion nasce dalla mescolanza delle lingua Sindarin e Quenya e significa "Grande Fiume" o "Grande Distesa d'Acqua". Dai Nani era chiamato Gabilān, che in lingua Khuzdul significa "Grande Fiume".

Descrizione Modifica

Corso Modifica

Il fiume nasceva nel nord del Beleriand presso Eithel Sirion, e discendeva verso sud costeggiando gli Ered Wethrim e attraversando le Paludi di Serech prima di attraversare il Passo del Sirion. Il Sirion continuava verso sud nel Beleriand, lasciandosi alle spalle la Foresta di Brethil ad ovest, e il Dimbar ed il Doriath ad est. Poi riceveva le acque del Teiglin, che scorreva ad ovest, e continuava verso sud, insieme all'affluente Esgalduin, che passava per Menegroth e poi proseguiva verso sud-est. Il fiume Celon, che nasceva nel Colle di Himring sfociava nel Sirion in un'area chiamata Paludi di Sirion. Dopo le Paludi il fiume formava le Cascate di Sirion, dove scompariva nella roccia e scorreva nel Tunnel di Sirion per nove miglia, riemergendo sotto gli Andram (Lunga Muraglia) da tre Porte di Sirion. Il fiume continuava poi verso sud, incontrando il fiume Narog alla Nan-Tathren (Valle del Salice) prima di sfociare nella Baia di Balar alle Bocche di Sirion.

Guadi e fortezze Modifica

I principali guadi del fiume erano il guado di Brithiach, che collegava il Brethil con l'est del Beleriand. Un po' più a sud vi era un ponte che collegava col Doriath ma non ce n'è giunto il nome, mentre presso l'Aelin-uial vi era un guado sorvegliato dalle sentinelle di Thingol. Nel corso della Prima Era gli Elfi e gli Uomini vi costruirono diverse fortezze e insediamenti lungo il corso del fiume, ma i principali erano essenzialmente tre:

Storia Modifica

La storia del Sirion è profondamente intrecciata con quella del Beleriand. Fin dall'inizio il potere del Vala Ulmo scorreva potente nelle acque del fiume e grazie ad esse lui e gli altri Valar erano sempre informati degli eventi del Beleriand, anche quando essi fortificarono Valinor. Gli Elfi l'amarono particolarmente e vi composero su di esso parecchie canzoni, inoltre per molto tempo offrì una difesa formidabile dalle incursioni di Morgoth dal nord. Dopo la conquista di Barad Eithel nel 473 PE da parte di Morgoth, il potere di Ulmo cominciò gradualmente a diminuire anche se non cessò mai del tutto. Il fiume venne sommerso dal Grande Mare assieme alla maggior parte del Beleriand alla fine della Guerra d'Ira.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.