FANDOM


Silmariën fu una donna della stirpe dei Dúnedain di Númenor che visse durate la Seconda Era. Era la figlia primogenita di Tar-Elendil, ma a causa delle leggi di successione di Númenor non poté succedere al trono del padre. Sposò Elatan di Andúnië dal quale ebbe Valandil, primo dei Signori di Andúnië.

Etimologia Modifica

Il nome Silmariën è di origine Quenya ma il suo significato non è chiaro, potrebbe significare "Vergine d'Argento" come anche "Fanciulla Coronata d'Argento".

Biografia Modifica

Silmariën era la figlia maggiore di Tar-Elendil di Númenor e la sorella maggiore di Tar-Meneldur. Nacque a Númenor nel SE 521 (nel 548 SE in altre versioni, tuttavia le edizioni più tarde de Il Signore degli Anelli hanno la data corretta in 521) nella città di Armenelos. Avrebbe potuto ereditare il trono del padre se le leggi di Númenor non avessero previsto unicamente la legge agnatica. Tuttavia il padre amava molto sua figlia e per lei ebbe sempre grandi attenzioni: per lei fece forgiare dai Noldor l'Elendilmir e, dopo il suo matrimonio con Elatan di Andúnië, creò il Principato di Andúnië. Dal matrimonio con Elatan nacque un figlio che fu chiamato Valandil e fu il primo della stirpe dei Signori di Andúnië. Da lei ebbe origine la casa cadetta della Casa di Elros, che ebbe un ruolo molto importante nella storia della Terra di Mezzo. Aragorn II, noto come Re Elessar, fu il suo 58° discendente in linea diretta.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale