FANDOM


Salgant fu un elfo della stirpe dei Noldor che visse durante la Prima Era a Gondolin. Grande cantore e musicista fu a Capo della Casata dell'Arpa, si dice che fosse grassoccio e tarchiato; era inoltre adulatore di Maeglin.

Etimologia Modifica

Salgant sembra essere un nome in Sindarin antico. É probabilmente la traslitterazione del nome Noldorin Talagand che significa letteralmente "Arpista". Altra versione in Quenya di questo nome è Nandaro.

Biografia Modifica

Non si sa molto di questo personaggio. Probabilmente nacque nel Beleriand all'inizio della Prima Era. A Gondolin fu a capo della Casata dell'Arpa, una casata di grandi e valorosi guerrieri. A differenza degli altri Signori dei Noldor, tutti alti e atletici, Salgant era conosciuto per essere grassoccio e tarchiato, anche se sembra che fosse un ottimo musicista. Subì il fascino di Maeglin e ne divenne un adulatore, anche se ciò non gli impedì di intrattenere buoni rapporti con Tuor, essendo spesso ospite nella sua casa; Eärendil si affezionò molto all'elfo che quando era in sua compagnia componeva canzoni divertenti e inscenava buffi teatrini con boccacce e smorfie. Durante la Caduta di Gondolin si schierò con Maeglin contro la proposta di Tuor di fare una sortita in campo aperto e affrontare il nemico; egli fece ciò non tanto perché condividesse l'idea di Maeglin ma perché temeva vigliaccamente di essere ferito in campo aperto. Durante la battaglia Turgon ordinò a lui e alla sua gente di portare rinforzi a Glorfindel che combatteva nel Grande Mercato, ma Salgant rifiutò l'ordine e comandò ai suoi soldati di difendere il Mercato Inferiore dove si trovavano i suoi quartieri; i membri della Casata però si ribellarono e andarono a combattere, lasciandolo solo nel suo letto. Non si sa quale fu il suo destino: alcuni pensano che sia perito nell'incendio della città, altri ritengono che sia stato catturato e tradotto ad Angband dove divenne il buffone di Melkor, "Un triste destino per un nobile della grande razza dei Noldor". L'unico a piangerlo fu probabilmente il piccolo Eärendil che ricordava con piacere le sue buffonate.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale