FANDOM


Il Rhudaur fu uno dei tre regni dei Dúnedain nei quali nel 861 TE si divise Arnor tra i tre figli di Re Eärendur, oltre al regno dell'Arthedain e del Cardolan. Il primo Re di questo regno fu Aldarion, il figlio più giovane di Eärendur. Il Regno di Rhudaur fu il regno più debole dei tre regni dei Dúnedain del Nord e il primo a cadere sotto i colpi delle armate del Re Stregone di Angmar nell'anno 1409 TE. Occupava la parte più orientale dell'Eriador e per questo fu denominato appunto Rhudaur.

Etimologia Modifica

In lingua Sindarin il nome Rhudaur significa letteralmente "foresta orientale", ma può anche significare "foresta oscura" e con questo nome la regione divenne nota dopo la caduta del regno.

Re del Rhudaur Modifica

Il Rhudaur ebbe sei sovrani appartenenti alla Linea di Isildur, ma dopo la morte di Elwen nel 1307 la dinastia si estinse e fino alla caduta fu governo da sovrani fantoccio e usurpatori appartenenti al popolo dei Dunlandiani. Morirono tutti di morte violenta.

  1. Aldarion (861 TE - 951 T. E.)
  2. Orodreth (951 TE - 988 T. E.)
  3. Eldathorn (988 TE - 1031 T. E.)
  4. Eldarion (1031 - 1107 T. E.)
  5. Forodacil (1107 - 1179 T. E.)
  6. Elwen (1231-1307)
  7. Aldor, fratellastro di Elwen, non di sangue puro
  8. Elagost, fratellastro di Elwen, non di sangue puro
  9. Numerosi sovrani, fantocci di Angmar

Storia Modifica

Origine del Regno Modifica

Il Rhudaur nacque nell'861 TE dalla divisione di Arnor tra i tre figli di Eärendur; il predestinato a governare su questo regno fu Aldarion, il fratello più giovane, mentre al maggiore Amlaith toccò l'Arthedain e al mediano Thorondur il Cardolan. Fin dal principio il Rhudaur fu il più debole tra i tre regni nati dalle ceneri di Arnor, profondamente segnato dalla povertà del territorio e dalle tensioni derivanti dal conflitto tra i Dúnedain e gli Uomini del Dunland; tuttavia Aldarion riuscì a tenere in pugno la situazione e per novant'anni riuscì a sedare i conflitti e a rafforzare la propria autorità sui riottosi sudditi. Nonostante la stabilità assicurata dal pugno di ferro del sovrano, la situazione rimaneva comunque critica, anche a causa dei pessimi rapporti che il regno intratteneva con l'Arthedain e il Cardolan.

La crisi del Regno e l'avvento di Angmar Modifica

La crisi del Rhudaur cominciò sotto il regno di Eldarion, pronipote di Aldarion, il quale nel TE 1084 scatenò una guerra contro il Cardolan e l'Arthedain per il possesso di Amon Sûl e del suo Palantír, che fino ad allora era stato condiviso. La guerra durò per otto anni e non portò a nessun risultato tangibile, se non all'inutile spargimento di molto sangue e ad un grave indebolimento del Rhudaur, che provocò il riaffiorare delle antiche tensioni tra i Dúnedain e i Dunlandiani. Dopo la morte del Re nel 1107 TE le cose non fecero che peggiorare: rivolte, cattivi raccolti e frequenti epidemie flagellarono i regni dei suoi successori, inoltre vi furono diversi tentativi di colpi di stato da parte di nobili mezzosangue che per alcuni anni riuscirono pure a governare il regno come Re. Intorno al 1250 TE inoltre sulle montagne cominciò ad aleggiare un oscura potenza: il Re Stregone infatti, il più potente dei Nazgûl, fu inviato da Sauron a Carn Dûm affinché radunasse le forze del male (orchi, troll, numenoreani neri) e distruggesse i regni dei Dúnedain del nord. Fu così che nacque il regno di Angmar che pose immediatamente i suoi occhi sul Rhudaur il più debole tra i regni dei Dúnedain

La caduta del regno Modifica

Nel 1307 Elwen, ultimo esponente della Linea di Isildur del Rhudaur, morì e gli succedettero i fratellastri Aldor ed Elagost ma questi si uccisero a vicenda in una guerra civile decretando la fine della Linea di Isildur. Dopo di loro il potere fu assunto da alcuni nobili Dunlandiani che, spalleggiati da Angmar, usurparono il trono. I Dúnedain superstiti cominciarono quindi ad abbandonare il Rhudaur: alcuni fuggirono nell'Arthedain e nel Cardolan, altri attraversarono le Montagne Nebbiose oppure si recarono a Gondor. Dal 1350 TE il Rhudaur divenne dunque un fido alleato di Angmar e partecipò a tutte le guerre che questo condusse contro gli altri regni dei Dúnedain. Nel 1974 TE le truppe del Rhudaur parteciparono all'assalto contro l'Arthedain, ma, dopo la vittoriosa avanzata, vennero travolte nella sconfitta della Battaglia di Fornost e furono inseguite e massacrate dalla cavalleria di Gondor. Il Rhudaur cessò dunque di esistere per sempre.

Descrizione Modifica

Ted Nasmith - View of Rhudaur.jpg

Il Rhudaur occupava la parte più orientale dei tre regni nell'Eriador. La parola significa anche Foresta Oscura, ed è probabilmente con tale significato che la regione divenne nota dopo l'estinzione della Casa di Isildur. Si estendeva dalle Colline Vento e dagli Erenbrulli fino al fiume Bruinen. Confinava con Cardolan lungo la Grande Via Est, e con Arthedain lungo la linea delle Colline Vento. La capitale del regno era la città fortificata di Cameth Brin, situata sul fiume Mitheithel. Anche la terra tra i fiumi Mitheitel e Bruinen era considerata parte di Rhudaur. Veniva chiamata l'Angolo, e fu lì che i primi Hobbit della stirpe degli Sturoi si stabilirono nell'Eriador, intorno al 1150 della Terza Era.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi le voci Dúnedain, Uomini del Dunland e Sturoi.
Dunedain of Rhudaur.jpg

Un soldato Dúnedain del Rhudaur

I Dúnedain non erano mai stati particolarmente numerosi in questa regione e la loro popolazione si concentrava soprattutto nelle città. Nella regione abitavano poi Uomini del Nord, lontani cugini dei Dúnedain e amichevoli con essi, e Uomini del Dunland, per la maggior parte ostili agli uomini di Númenor. In tutto questo vivevano anche gli Sturoi, antenati degli Hobbit della Contea, che spaventati dai continui conflitti che infiammavano quelle terre fuggirono in quel che oggi è nota come la Contea, nel regno dell'Arthedain.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale