FANDOM


"Quattro alti Uomini erano infatti apparsi. Due di essi stringevano in pugno una lancia dalla punta larga e luminosa. Gli altri erano armati d’immensi archi alti quasi quanto loro, e di faretre piene di lunghe frecce dalle piume verdi. Tutti cingevano una spada, ed erano vestiti di varie tonalità di verde e di marrone come per meglio celarsi nelle radure dell’Ithilien. Guanti verdi coprivano le loro mani, e i loro volti erano protetti da un cappuccio e da una maschera verdi che lasciavano liberi soltanto gli occhi, assai penetranti e luminosi. Immediatamente Frodo pensò a Boromir, perché quegli Uomini gli rassomigliavano nella statura, nel portamento e nel modo di parlare."
—Incontro tra Frodo e i Raminghi dell'Ithilien, Erbe aromatiche e coniglio al ragù, Il Signore degli Anelli

I Raminghi dell'Ithilien furono un corpo militare dell'Esercito di Gondor creato sotto il regno del Sovrintendente Ecthelion II, dopo che la provincia dell'Ithilien venne conquistata dalle armate di Sauron. Si tratta di un corpo specializzato in tattiche di guerriglia, i cui membri sono abilissimi arcieri e combattenti in grado di tenere in scacco un nemico ben superiore al loro numero.

Storia Modifica

Imboscata by Angus McBride

I ranger dell'Ithilien tendono un imboscata ai Sudroni

Dopo il suo ritorno a Mordor, Sauron lanciò una violenta offensiva contro Gondor e le sue armate dilagarono nell'Ithilien obbligando la popolazione di Dúnedain che abitava quelle terre a fuggire a ovest dell'Anduin. Ecthelion II, l'allora Sovrintendente di Gondor, capì di non avere la forza per riconquistare i territori perduti ma non per questo si diede per vinto. Raccolte alcune centinaia di uomini valorosi originari dell'Ithilien, costituì quello che sarebbe in seguito diventato il corpo dei Raminghi dell'Ithilien. Vennero inoltre realizzati dei rifugi segreti nel territorio occupato dal nemico, in modo che i soldati di Gondor potessero avere un riparo sicuro dove rifocillarsi. Durante la Guerra dell'Anello i Raminghi furono una grande spina nel fianco per Sauron, non dando un attimo di tregua alle sue armate, e costringendole ad avanzare guardinghe e a percorrere lunghe strade per evitare imboscate. In questo periodo il corpo fu sotto il comando di Faramir, figlio del Sovrintendente Denethor, che si guadagnò una discreta fama di abile comandante e soldato coraggioso. I Raminghi subirono dure perdite durante la Battaglia di Osgiliath e l'Assedio di Minas Tirith, tuttavia un buon numero di essi, sotto il comando di Mablung, accompagnò l'esercito di Gondor nell'avanzata verso il Cancello del Morannon e sventarono un'imboscata che orchi e Esterlings avevano teso all'esercito degli Uomini. Dopo la guerra il corpo fu sciolto e i superstiti confluirono sotto il comando di Beregond nella Bianca Compagnia, la guardia personale di Faramir, nominato da Re Elessar Principe dell'Ithilien.

Organizzazione Modifica

Organico Modifica

L'organico dei Raminghi dell'Ithilien può comporsi di un numero variabile tra i 500 e i 1,000 guerrieri. Essi sono scelti soprattutto tra i discendenti di quei Dúnedain che un tempo dimoravano nella regione dell'Ithilien che furono costretti ad abbandonare a seguito dell'invasione di Sauron nel 2901 TE.

Equipaggiamento Modifica

Protezioni Modifica

Siccome i Raminghi hanno la necessità di muoversi velocemente e in silenzio, non possono indossare un'armatura completa; per questa ragione i membri di questa divisione sono rivestiti di armature di cuoio o di maglia leggera.

Armi Modifica

  • Arco di tasso
  • Lancia da guerra
  • Spade
  • Pugnali

Logistica Modifica

Prima di abbandonare la regione, i Sovrintendenti di Gondor ebbero l'accortezza di costruire diversi rifugi nella regione, servendosi di caverne naturali o anfratti scavati nella roccia. Da queste basi segrete i Raminghi possono operare con una discreta autonomia nei territori controllati dal Nemico; Henneth Annûn, nella quale vennero ospitati Frodo e Sam su ordine di Faramir, è una di queste.

Adattamenti Modifica

Trilogia de Il Signore degli Anelli (2002-2003) Modifica

I raminghi compaiono sia nel secondo film (Le Due Torri), che nel terzo (Il Ritorno del Re) della trilogia. Vengono praticamente massacrati tutti durante la Battaglia di Osgiliath e la figura di Mablung è stata omessa.

Videogiochi Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale