FANDOM


Pelendur fu un uomo della stirpe dei Dúnedain di Gondor che visse durante la Terza Era. Esponente di spicco della Casa di Húrin, fu Sovrintendente di Gondor sotto il regno di Ondoher e Eärnil II. Con Pelendur la carica di Sovrintendente divenne ufficialmente ereditaria ed appannaggio della Casa di Húrin. A lui successe il figlio Vorondil, padre del Primo Sovrintendente Regnante Mardil Voronwë.

Etimologia Modifica

Il nome Pelendur è di origine Quenya e significa letteralmente "Servitore della Corona" dall'unione delle parole pel- (cerchio, corona) e -ndûr (servitore di).

Storia Modifica

Pelendur nacque nel 1879 TE a Gondor dalla Casa di Húrin, ed era un diretto discendente di Húrin dell'Emyn Arnen. Fu un insigne giurista e studioso della storia numenoreana e la sua opera fu fondamentale per definire le leggi di successione di Gondor. Quando Re Ondoher morì in battaglia assieme ai due figli Artamir e Faramir nel TE 1944, fu Pelendur, allora sovrintendente, ad assumere la presidenza del Consiglio di Gondor: si trattava di un compito molto delicato in quanto le norme sulla successione al trono non erano mai state scritte, ma si erano sempre affidate al dritto consuetudinario, generando nel corso dei secoli molta confusione e, in un caso, addirittura una guerra civile. Ora la questione era molto delicata in quanto diverse persone potevano aspirare al trono: tra questi vi era lo stesso Pelendur (visto che la Casa di Húrin discendeva dalla figlia di Re Eldacar), e Arvedui dell'Arthedain, il quale aveva sposato Fíriel figlia di Ondoher e aveva già avanzato la propria candidatura, senza contare le famiglie nobili di Gondor che vantavano una discendenza più o meno stretta da Anárion. Pelendur sapeva che le sue decisioni avrebbero influito in maniera decisiva sul destino del regno, dunque emanò una serie di disposizioni che regolarono il sistema della successione al trono per i secoli successivi:

  • Fu introdotto il principio della legge salica; in pratica potevano succedere al trono solo i discendenti maschi della Linea di Anárion, mentre i discendenti per parte femminile ne erano automaticamente esclusi. In questo modo Pelendur auto-escluse se stesso e i suoi discendenti dalla successione.
  • Fu introdotto il principio che qualora nei secoli precedenti i membri maschi della Casa Reale che avevano diritto al trono avessero rinunciato alla propria eredità, i loro discendenti avrebbero perso automaticamente ogni diritto al trono di Gondor.

Dopo aver emanato queste importanti decisioni, Pelendur pilotò le scelte del Consiglio affinché la scelta cadesse su Eärnil, cugino di Ondoher.

Albero GenealogicoModifica

 
 
Húrin dell'Emyn Arnen
Sovrintendente di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Pelendur
Sovrintendente di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Vorondil il Cacciatore
Sovrintendente di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Mardil Voronwë
I Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Eradan
II Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Herion
III Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Belegorn
IV Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Húrin I
V Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Túrin I
VI Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Hador
VII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
Barahir
VIII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dior
IX Sovrintendente Regnante di Gondor
 
Rían
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Denethor I
X Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Due figlie
 
Boromir I
XI Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Cirion
XII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hallas
XIII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Húrin II
XIV Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Belecthor I
XV Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Orodreth
XVI Sovrintendente Regnante di Gondor
 
Morwen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ecthelion I
XVII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
Sconosciuto
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Egalmoth
XVIII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Beren
XIX Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Beregond
XX Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Belecthor II
XXI Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Thorondir
XXII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Túrin II
XXIII Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Turgon
XXIV Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ecthelion II
XXV Sovrintendente Regnante di Gondor
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Due figlie
 
Denethor II
XXVI Sovrintendente Regnante di Gondor
 
Finduilas di Dol Amroth
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Boromir
Capitano di Gondor
 
Faramir
Sovrintendente di Gondor e Principe dell'Ithilien
 
Éowyn di Rohan
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Elboron
Sovrintendente di Gondor e Principe dell'Ithilien
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Barahir
Sovrintendente di Gondor e Principe dell'Ithilien


Sovrintendente di Gondor
Preceduto da:
?
Pelendur Succeduto da:
Vorondil
TE 1944 - TE 1998

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale