Wikia

Tolkienpedia

Home

Discussione34
399pagine in
questa wiki

Benvenuti su Tolkienpedia!

L'enciclopedia su John Ronald Reuel Tolkien
a cui chiunque può contribuire.

Conta 399 articoli in Italiano

Pagine consigliate

Membri della Compagnia

Libri

Film

Giochi

The one ring animated Articolo in evidenza

The three Silmarils
"E il fuoco interno dei Silmaril, Fëanor lo ricavò dalla luce amalgamata degli Alberi di Valinor, che pur sempre vive in loro, ancorché gli Alberi da tempo siano isteriliti e più non splendano."
— "Il Silmarillion", Capitolo VII


I Silmaril (in Quenya Silmarilli), anche chiamati Gioielli di Fëanor sono tre gemme di cristallo create da Fëanor durante la Prima Era che racchiudevano la luce e l'essenza dei due Alberi di Valinor.

Nessuno capì mai come Fëanor fosse riuscito a creare simili oggetti; nessuno riuscì mai a duplicarli, nemmeno lo stesso Fëanor. Essi sono considerati gli oggetti di fattura elfica più preziosi mai creati e furono ardentemente desiderati da molti. In particolare Mandos predisse che i destiti di Arda, terra, mare e aria erano racchiusi nei Silmaril.

Ne "Il Silmarillion", le vicende contenute nella sezione denominata "Quenta Silmarillion" (dal Quenya "la storia dei Silmaril") sono basate sulla loro storia e sulla lotta contro Morgoth per recuperli.

Fëanor creò i Silmaril durante gli Anni degli Alberi mentre risiedeva a Valinor. Furono chiamati in questo modo perchè realizzati con il Silima, una dura sostanza cristallina, e contenevano al loro interno una parte della luce degli Alberi di Valinor creati da Yavanna e Nienna.

All'epoca in cui furono creati, chiunque dimorasse ad Aman fu ricolmo di meraviglia e piacere per l'opera di Fëanor e Varda, regina dei Valar, li consacrò cosicchè "in seguito nessuna carne mortale, nessuna mano impura, nulla di malvagio potesse toccarli senza bruciare e avvizzire".

Vai all'articolo...

Sapevi che...



Gandalf il Grigio, più tardi conosciuto come Gandalf il Bianco, fu uno dei 5 Istari. Gli Istari furono Maiar che furono scelti personalmente dai Valar per aiutare i popoli della Terra di Mezzo nella loro lotta contro il male. Gli Istari (chiamati dagli Uomini "Stregoni") presero la forma di Uomini, ma possedevano poteri fisici e mentali molto più grandi....


Melkor è il nome originale di Morgoth, il cui significato letterale è "Colui che si leva in possanza", essendo Melkor, infatti, il più grande di tutti i Valar per conoscenza, magnificenza e potenza. L'uso di tale nome sarà poi abbandonato quando Feänor, figlio di Finwe (che era stato assassinato da Melkor stesso), lo chiamerà per la prima volta Morgoth, epiteto il cui significato è "Nero nemico del mondo"...


I Maiar ( al singolare Maia) sono, come i Valar, della stessa stirpe degli Ainur, ma di grado minore. Essi giunsero sulla Terra insieme a loro con il compito di servirli e aiutarli nelle loro opere. Come i loro superiori, i Maiar sono immortali e non hanno una forma fisica, ma possono cambiare aspetto anche se preferiscono rimanere invisibili...

Immagine in evidenza

FingolfinvsMorgoth
Il famoso duello tra Morgoth e Fingolfin, dopo la Dagor Bragollach

Crea un nuovo articolo

Per scrivere un nuovo articolo, prima assicurati che la pagina non sia già presente sotto un altro nome.

Wikia_entertainment_190.png
Come funziona?
Cinema
Televisione

80px-Bildung-Logo.png
Come funziona?
Wiki italiane sulla letteratura: