FANDOM


La Linea di Anárion, conosciuta anche come Casa di Anárion, fu una linea collaterale della Casa di Elros che regnò sul regno di Gondor dal 2 TE al 2050 TE. La dinastia regnante iniziò con Meneldil, figlio di Anárion il fratello minore di Isildur, ed ebbe termine con Eärnur ultimo Re di Gondor.

Storia Modifica

La Linea di Anárion discendeva attraverso Elendil dai Signori di Andúnië, i quali appartenevano ad una linea cadetta della Casa di Elros, cui appartenevano i Re di Númenor. Anárion fondò assieme al fratello Isildur il regno di Gondor e regnò assieme a lui per un centinaio di anni. Il regno di Gondor era inizialmente un regno vassallo di Arnor, dove regnava Elendil che infatti deteneva il titolo di Alto Re, o Re Supremo dei Reami di Gondor e Arnor. Dopo la morte del fratello e del padre nella Guerra dell'Ultima Alleanza, Isildur nominò suo nipote Meneldil Reggente di Gondor per poi partire verso il Nord con i suoi figli. Con la morte di Isildur, Gondor si rese pienamente indipendente da Arnor e la sua storia si separò da quella dei Dúnedain del Nord. La discendenza maschile di questa linea si estinse nel 2050 TE con Eärnur, ma quella femminile sopravvisse grazie al matrimonio tra Arvedui e Fíriel, figlia di Ondoher, che riunì le casate. Aragorn Elessar discendeva infatti sia dalla Linea di isildur che da quella di Elendil e quando ascese al trono creò una nuova casata nobiliare: la Casa di Telcontar.

Membri della Casata Primogenita Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Re di Gondor.

Re di Gondor Modifica

  • Anárion (3219 SE - 3434 TE)
  • Meneldil (TE 2 – TE 158). Fu il quarto figlio di Anárion.
  • Cemendur (TE 158 – TE 238)
  • Eärendil (TE 238 – TE 324)
  • Anardil (TE 324 – TE 411)
  • Ostoher (TE 411 – TE 492)
  • Rómendacil I (Tarostar) (TE 492 – TE 541)
  • Turambar (TE 541 – TE 667)
  • Atanatar I (TE 667 – TE 748)
  • Siriondil (TE 748 – TE 840)
  • Tarannon (Falastur) (TE 840 – TE 913)
  • Eärnil I (TE 913 – TE 936)
  • Ciryandil (TE 936 – TE 1015)
  • Hyarmendacil I (Ciryaher) (TE 1015 – TE 1149)
  • Atanatar II (TE 1149 – TE 1226)
  • Narmacil I (TE 1226 – TE 1294). Anche lui morì senza figli, e lasciò il trono al fratello più giovane, Calmacil.
  • Calmacil (TE 1294 – TE 1304)
  • Rómendacil II (Minalcar) (TE 1304 – TE 1366): egli era stato Principe Reggente del regno di Gondor dal 1240 col nome di Minalcar.
  • Valacar (TE 1366 – TE 1432)
  • Eldacar (Vinitharya) (TE 1432 – TE 1437)
  • Castamir (TE 1437 – TE 1447): Usurpò il trono a Eldacar nel 1437 T.E., durante la Lotta delle Stirpi; fu ucciso dallo stesso re pochi anni più tardi.
  • Eldacar (TE 1447 – TE 1490)
  • Aldamir (TE 1490 – TE 1540)
  • Hyarmendacil II (Vinyarion) (TE 1540 – TE 1621)
  • Minardil (TE 1621 – TE 1634)
  • Telemnar (TE 1634 – TE 1636). Morto durante la Grande Epidemia assieme a tutti i suoi figli. Gli successe il nipote, Tarondor.
  • Tarondor (TE 1636 – TE 1798)
  • Telumehtar (detto Umbardacil) (TE 1798 – TE 1850)
  • Narmacil II (TE 1850 – TE 1856)
  • Calimehtar (TE 1856 – TE 1936)
  • Ondoher (TE 1936 – TE 1944)
  • Fíriel figlia di Ondoher e moglie di Arvedui. Secondo l’antica legge di Númenor sarebbe dovuta succedere lei al padre, ma il Consiglio di Gondor presieduto dal Sovrintendente Pelendur decise di assegnare la corona ad Eärnil II.
  • Eärnil II (TE 1945 – TE 2043)
  • Eärnur (TE 2043 – TE 2050) (?)

Casate collaterali Modifica

Dalla Linea di Anárion si svilupparono delle casate nobiliari collaterali i cui membri a vario titolo potevano vantare una discendenza più o meno diretta da Anárion.

Casa di Húrin Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Casa di Húrin.
Stemma dei Sovrintendenti di Gondor.jpg

I Membri della Casa di Húrin discendevano da Húrin dell'Emyn Arnen, primo Sovrintendente di Gondor, il quale vantava una discendenza da una delle figlie di Eldacar. Benché fosse imparentata con i Sovrani con l'estinzione della Linea di Anárion non poterono succedere al trono a causa delle leggi di successione fatte approvare da Pelendur nel 1944 TE. A questa casata appartennero tutti i Sovrintendenti di Gondor.

Capitani dei Corsari di Umbar Modifica

Stemma dei Corsari.jpg

Questa casata nobiliare era composta da quei discendenti di Castamir l'Usurpatore che dopo la morte di questi fuggirono a Umbar, dove dettero vita agli omonimi Corsari. La Casata s estinse nel 1810 TE, quando Re Telumehtar di Gondor conquistò Umbar e fece giustiziare l'ultimo esponente di questa casata.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale