FANDOM


"Il Signore Degli Anelli: La Battaglia per la Terra di Mezzo" (nome originale "Lord Of The Rings Battle For MIddile Earth") è un videogioco sviluppato dalla Electronic Arts, pubblicato nel 2004, il gioco è di tipo "Strategia in tempo reale"

Modalità StoriaModifica

Campagna del BeneModifica

Il gioco riprende la storia del Signore degli Anelli (film) ma cambiandone certi particolari, ad esempio Boromir non muore nello scontro contro gli Uruk-Hai (differentemente dal libro non vi sono Orchetti, ma solo Uruk di Isengard e Goblin). La prima missione si svolge nelle miniere di Moria, si deve fuggire dagli orchetti, si possiede la compagnia al competo, ed al finale solamente Gandalf con il quale si deve eliminare il Balrog.

Le missioni continuano in modo statico sino ad la battaglia dove scappano Merry e Pipino, da quel momento sarà possibile sceglire quale degli eserciti manovrare (se quello di Rohan o quello di Gondor) e si potrà conquistare, passo per passo, l'intera terra di mezzo, sino alla distruzione dell'unico anello.

Campagna del MaleModifica

È posibile scegliere di stare dalla parte del male e quindi conquistare Arda con le forze delle tenebre, il gioco inizia a Isengard ove degli Elfi, dei Rohirrim e degli Ent, si comanda Saruman ed gli Uruk, l'obiettivo è resistere all'attacco.

La storia prosegue con la posibilità di giocare sia nei panni di Lurtz che Saurman, inoltre benchè nelle missioni si uccideranno varie volte gli Eroi come Aragon, Gandalf, Pipino, Sam ecc ecc, questi compariranno nuovamente in altri scenari, raggiunta la battaglia per Fosso di Helm, ove vincerà il male, si inizierà ad comandare le forze di Mordor, infine l'ultima battaglia sarà contro Minas tirith, dove si combatterà per il dominio assoluto (nelle missioni precedenti si avrà già eliminato Frodo e Sam, ma Sauron ancora non sarà tornato) in rinforzo a Gondor arrivano i superstiti di Rohan, e finita la battaglia vi è l'ultima sequenza dove si vedrà una città bianca in fiamme presidiata dalle forze di Mordor.

Unità degli eserciti del Bene Modifica

Gli eserciti del Bene consistono essenzialmente nelle due fazioni di Gondor e Rohan e le loro rispettive unità. Rispetto agli eserciti del Male, i plotoni di quelli del Bene hanno un numero minore di Uomini e unità più costose, ma tutte particolarmente efficaci contro le armate di Orchi.

Rohan Modifica

L'esercito di Rohan predilige le unità di cavalleria a quelle di fanteria, anche se quest'ultime non sono del tutto assenti. A differenza di Gondor non possono creare armi d'assedio.

Cavalleria Modifica

  • Rohirrim: si tratta di un plotone di cinque soldati a cavallo armati di lunghe lance da cavalleria. Se viene sviluppata la fucina possono essere equipaggiati con corazze e lame migliori che ne accrescono la capacità combattiva. Si reclutano nella scuderia e, se questa aumenta di livello, si può sbloccare il potenziamento dello scudo che ne aumenta la resistenza contro i picchieri nemici.
  • Arcieri Rohirrim: si tratta sostanzialmente di Rohirrim armati di archi anziché di lance. Sono ottimi arcieri capaci di scagliare frecce in movimento, ideali per tendere imboscate o affrontare i battaglioni di picchieri o Mumak. Esattamente come i Rohirrim possono essere equipaggiati con corazze migliori, mentre per sbloccare il potenziamento delle frecce incendiarie è necessario aumentare il livello della caserma. Possono caricare anch'essi i nemici alla stregua dei Rohirrim e travolgere le unità più deboli, ma danno il loro meglio sulla distanza.

Fanteria Modifica

  • Popolani armati: si tratta forse delle unità di fanteria più deboli delegazione del bene. Vengono reclutati nelle fattorie e formano dei plotoni di cinque uomini, utili a riparare gli edifici. La fazione di Rohan ha la facoltà di usare il potere della "Chiamata alle armi" che equipaggia questi plotoni con spade e scudi rendendoli dei soldati a tutti gli effetti, anche se di qualità piuttosto scadente. Se potenziati con corazze e lame migliori possono aumentare le loro abilità combattive, ma è consigliabile utilizzarli per la difesa delle mura e il presidio degli edifici che come truppe d'assalto. Possono essere di qualche utilità se uniti ad un plotone di Arcieri del Re o Elfi di Lórien fornendo protezione a questi dagli assalti ravvicinati dei nemici.
  • Arcieri del Re: si tratta di un plotone costituito da cinque uomini armati di arco e frecce. Sono ottimi per difendere le mura e presidiare le torri e possono essere potenziati sia con corazze pesanti che con frecce incendiarie. Forti sulla distanza sono assolutamente inefficaci nel corpo a corpo e in campo aperto contro la cavalleria.
  • Arcieri di Lórien: sono indubbiamente l'unità di fanteria più forte, e costosa, del regno di Rohan, si tratta di un plotone di cinque elfi di Lórien equipaggiati con archi elfici che, all'occorrenza, possono essere convertiti in spadaccini con un semplice comando. Se potenziati adeguatamente con armature pesanti, frecce incendiarie e lame temprate diventano la migliore unità di fanteria degli eserciti del bene. Per reclutarli è necessario un campo di allenamento di livello 4. Se due battaglioni di elfi vengono uniti uno assumerà il compito di difenderli dagli attacchi ravvicinati, mentre l'altro continuerà a scagliare frecce contro i nemici.

Truppe d'assedio Modifica

  • Ent

Gondor Modifica

L'esercito di Gondor dispone indubbiamente del migliore esercito della fazione del Bene. Ha ottime unità sia di fanteria che di cavalleria pesante.

Fanteria Modifica

  • Soldati di Gondor: si tratta di plotoni composti da cinque uomini armati di spada e scudo. A differenza dei popolani di armati essi sono dei veri soldati addestrati a combattere in formazioni serrate e rivestiti di ottime armature di metallo. Pur essendo unità di discreta qualità, i soldati di Gondor danno il meglio di loro se potenziati con armature pesanti e lame temprate. Se un plotone di soldati di Gondor viene unito a uno di Arcieri questi si rivelano una combinazione micidiale contro forze nemiche anche numericamente superiori.
  • Guardie della Torre: Le guardie della torre sono indubbiamente le migliori unità di fanteria di tutto il gioco. Si tratta di plotoni di cinque soldati armati di lunghe picche ed enormi scudi, ottimi sia contro la cavalleria che contro la fanteria. Hanno la possibilità di ricorrere alla formazione del "muro di scudi" che li rende quasi invulnerabili agli attacchi degli arcieri nemici sia alle cariche di cavalleria. Possono essere potenziati con armature pesanti e lame temprate. Se un plotone di Guardie della Torre viene unito a uno di Arcieri o di Raminghi sarà praticamente impossibile per le unità di fanteria nemiche sconfiggerli, salvo il ricorso a Troll o armi d'assedio.
  • Arcieri di Gondor: si tratta di plotoni composti da cinque uomini armati di arco e frecce e rivestiti di armature di metallo. Gli arcieri di Gondor sono forse una delle migliori unità di arcieri di tutto il gioco subito dopo gli Arcieri di Lórien e i Raminghi di Gondor. Se potenziati con armature pesanti e frecce incendiarie possono aumentare considerevolmente la propria capacità combattiva. Se un plotone di arcieri viene unito a uno di Soldati di Gondor o Guardie della Torre essi formano una combinazione micidiale in grado di tenere testa anche a nemici numericamente superiori.
  • Raminghi di Gondor: si tratta di plotoni composti da cinque arcieri vestiti come i raminghi della Trilogia di Peter Jackson. Sono armati sia di spada che di archi e possono essere potenziati con frecce incendiarie. Sebbene siano armati di spada non hanno la facoltà di cambiare arma, ma ciò li rende meno inermi delle altre unità di arcieri nei corpo a corpo. Hanno la facoltà di rendersi invisibili nella vegetazione, cosa che li rende ottimi per le imboscate.

Armi d'assedio Modifica

  • Trabocco di Gondor: similmente a Mordor, gli Uomini di Gondor possono creare delle unità di artiglieria campale sia fissa che mobile come i trabocchi. Sono ottimi contro le fortificazioni nemiche, le torri d'assedio e i lenti Mumak, ma sono praticamente inermi contro qualsiasi tipo di unità che riesca a giungere abbastanza vicino da rendere inutili i suoi attacchi.

Cavalleria Modifica

  • Cavalieri di Gondor: a differenza di Rohan, Gondor possiede solo un'unità di cavalleria pesante e non dispone di arcieri a cavallo. Si tratta di un plotone di cinque cavalieri armati di lunghe spade e rivestiti di armature di metallo. Possono essere potenziati con armature pesanti, lame temprate e, similmente ai Rohirrim, con uno scudo. Sono ottimi per ingaggiare la cavalleria nemica, mettere in fuga gli arcieri, travolgere le unità più deboli e per i compiti di esplorazione.

Unità degli Eserciti del male Modifica

Isengard Modifica

Fanteria Modifica

  • Operai orchetti
  • Spadaccini Uruk-hai
  • Picchieri Uruk-hai
  • Balestrieri Uruk-hai

Armi d'assedioModifica

  • Baliste d'assedio
  • Scale
  • Mine

CavalleriaModifica

  • Mannari selvaggi

Mordor Modifica

Fanteria Modifica

  • Battaglione di Orchi
  • Arcieri Orchi
  • Picchieri Haradrim
  • Haradrim lanciatori di giavellotto

Truppe pesanti/Armi d'assedio Modifica

Modalità SchermagliaModifica

Oltre alla modalità storia vi è la modalità Schermaglia, dove si potrà scegliere una delle seguenti fazioni:

Ognuna possiede i propri Eroi ed le proprie unità, tra le mappe giocabili in questa modalità mancano però la Città Bianca, il Fosso di Helm e Isengard (visitabili solo in modalità storia)

Punti BonusModifica

Durante la storia e le battaglie di Schermaglia è possibile sbloccare delle abilità in più, differenti per il bene ed il male, ad esempio l'ultimà abilità sbloccabile con il bene è l'Esercito dei Morti (che viene evocato per un periodo di tempo limitato) ed per il male è il Balrog (anche esso possiede un tempo limitato)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale