FANDOM


Harad, conosciuta anche come Haradwaith, era il nome dell'immensa regione della Terra di Mezzo che si estendeva a sud di Gondor e di Mordor. La regione è abitata da una stirpe di Uomini noti come Sudroni o Haradrim (Orde del Sud), i quali sono per la maggior parte malvagi e si sono alleati più volte con l'Oscuro Signore di Mordor contro Gondor.

Dopo la sconfitta di Sauron, la maggior parte delle tribù di quelle terre si rappacificarono con Gondor, riconoscendo la sua signoria sia sulla regione di Harondor, a lungo contesa, che sulla Baia di Umbar.

Etimologia Modifica

Harad in Sindarin significa semplicemente "Sud", mentre in Quenya è noto come Hyarmen che ha esattamente lo stesso significato. Altro nome Sindarin col quale si è soliti riferirsi a questa regione è Haradwaith che significa letteralmente "Terra del Popolo del Sud".

Storia Modifica

Seconda Era Modifica

Harondor ambush

Haradrim di Harad attaccano un cavaliere di Gondor in una delle tante guerre per il possesso dell'Harondor

Alla fine della Prima Era Harad era una regione selvaggia abitata da tribù di uomini primitivi che conducevano una vita nomade spostandosi lungo le desolate contrade della provincia senza fondare insediamenti fissi. Durante la grande epoca di colonizzazione della Terra di Mezzo da parte di Númenor, i Dúnedain fondarono diversi insediamenti sulle coste dei Harad e insegnarono i rudimenti della civilizzazione alle popolazioni della regione. Nella metà della Seconda Era molti Numenoreani diventarono potenti signori degli Haradrim, fondando diversi regno e principati. Dopo la caduta di Númenor i Numenoreani Neri presero il potere nella regione e la politica degli Haradrim divenne decisamente ostile a Gondor.

Terza Era Modifica

Haradrim Oliphants

Per alcuni secoli della Terza Era era i Numenoreani Neri continuarono a dominare le terre di Harad, ma pian piano la regione scivolò nell'orbita di Mordor, stringendo sempre più i propri legami con l'Oscuro Signore. In seguito molti principi di Harad si unirono nella alleanza dei Corsari di Umbar, dando il via ad una serie di sanguinosi conflitti con Gondor per il controllo della fertile regione dell'Harondor, fino a quando nel 2980 TE Aragorn, sotto il falso nome di Thorongil, non guidò l'Incursione nel Porto di Umbar.

Durante la Guerra dell'Anello Harad dette il proprio sostegno all'Oscuro Signore inviando le proprie armate a combattere contro gli eserciti di Gondor e di Rohan, inviando diversi Mumakil e truppe di cavalleria nella Battaglia dei Campi del Pelennor e una flotta di navi corsare ad attaccare la città di Pelargir.

Quarta Era Modifica

Dopo la riunificazione dei regni di Gondor e Arnor con l'incoronazione di Aragorn a Re, gli Haradrim furono perdonati della loro alleanza con Sauron ma dovettero cedere Umbar e l'Harondor a Gondor. Durante la Quarta Era comunque gli Haradrim furono annoverati tra i popoli liberi e si astennero dal molestare Gondor.

Descrizione Modifica

Regioni di Harad Modifica

Harondor Modifica

Il nome significa letteralmente "Gondor Meridionale" e anticamente faceva parte del Regno di Gondor quando questi era ancora all'apice della sua potenza, tanto che Re Tarannon la elevò a Principato. Col decadere del potere dei Dúnedain la regione divenne una terra di continue battaglie tra gli Haradrim e gli Uomini di Gondor, che si contesero per secoli la regione, anche in virtù del fatto che era molto fertile. Verso la fine della Terza Era, durante il regno del Sovrintendente Ecthelion II, la regione venne definitivamente conquistata dagli Haradrim che ne mantennero stabilmente il controllo fino all'inizio della Quarta Era, quando Re Elessar riconquistò la regione assieme alla Baia di Umbar.

Vicino Harad Modifica

Il Vicino Harad è la regione di Harad confinante con l'Harondor. Ha un clima simile a quello della savana ed è popolata da diverse tribù nomadi di Haradrim. Nella regione si possono trovare anche gli Olifanti, che molte tribù addomesticano e usano come animali da soma, oltreché come animali da guerra.

Hâfarat Modifica

Conosciuto anche come il "Grande Deserto" è una delle regioni più aride dell'intera Terra di Mezzo. Formata prevalentemente da dune sabbiose, è flagellata da frequenti tempeste si sabbia che rendono assai difficile e pericoloso viverci. Di giorno le temperature sono tremendamente alte, scendendo quasi sotto lo zero di notte. Le oasi sono rarissime e solo poche tribù di Haradrim si arrischiano a soggiornare in queste lande, e solo di passaggio.

Baia di Umbar Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Umbar.

La regione si affaccia sul Mare di Belfalas e vi sorge la più grande città di Harad: Umbar. Un tempo era una fiorente colonia numenoreana, ma dopo la caduta di Númenor la regione accolse un sacco di Numenoreani Neri alleati di Sauron, che in breve diventarono la maggioranza della popolazione. Dopo un breve periodo sotto il regno di Gondor, la signoria della città passò ai Corsari di Umbar fieri avversari dei Dúnedain.

Lontano Harad Modifica

È la regione più meridionale di Harad. Ha un clima tropicale ed è ricoperta da fitte foreste tipiche dei climi caldi e umidi. Gli Haradrim di questa regione hanno la pelle più scura rispetto a quella degli altri abitanti delle regioni di Harad, ed in genere sono più pacifici, tanto da essere spesso attaccati dai cugini settentrionali, che in questo modo alimentano il traffico di schiavi. Anche in questa regione è possibile imbattersi negli Olifanti.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Haradrim.


Haradrim Modifica

Gli Haradrim, noti anche come Sudroni, sono una popolazione di uomini che vive nelle regioni di Harad. Sebbene vengano identificati come un unico popolo dagli altri popoli della Terra di Mezzo, si è arrivati a distinguere in tre etnie distinte:

  • Sudroni Settentrionali: compongono la maggior parte della popolazione delle regioni del Vicino Harad, dell'Hâfarat e della Baia di Umbar. Hanno la carnagione olivastra, capelli e occhi neri; sono particolarmente aggressivi e capita spesso che combattano tra loro o con gli altri popoli della Terra di Mezzo. Sono i più predisposti alla malvagità di Sauron e per questo sono spesso stati alleati dell'oscuro Signore.
  • Corsari di Umbar: i Corsari di Umbar sono i discendenti dei Numenoreani Neri che abitavano la città di Umbar. Essi coi secoli s'incrociarono con le popolazioni di Sudroni perdendo le caratteristiche numenoreane, anche se può capitare di incontrare alcuni uomini che hanno ancora qualche caratteristica di questa antica razza.
  • Sudroni Meridionali: abitano per la maggior parte la regione del Lontano Harad. Benché abbiano molte caratteristiche in comune con i Sudroni Settentrionali essi differiscono per alcune caratteristiche: la loro carnagione è più scura e i capelli sono più grossi e crespi. La loro indole non è aggressiva come quella dei loro cugini settentrionali e spesso sono stati attaccati e schiavizzati da loro.

Politica Modifica

Tra le popolazioni della regione, fatta eccezione per la città di Umbar dove a comandare è il Capitano dei Corsari, vige un sistema di tribù spesso in guerra tra loro. Agli albori della Terza Era, poco dopo la caduta di Númenor, alcuni Numenoreani Neri riuscirono a farsi riconoscere signori di molte tribù degli Haradrim, fondando Principati e Regni che tuttavia non durarono a lungo e, dopo la caduta di questi, le tribù ritornarono a seguire la loro natura anarchica. Durante la Guerra dell'Anello molte tribù riconobbero la signoria della Torre Oscura e giurarono fedeltà a Sauron inviando i propri guerrieri a combattere contro Gondor a Minas Tirith.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale