FANDOM


Halbarad era un uomo della stirpe dei Dúnedain, affiliato ai Raminghi del Nord. Da giovane compagno d'armi di Arathorn II, guidò i Raminghi finché il figlio di questi, Aragorn, non fu abbastanza grande per prendere le redini del comando.

Precedentemente a capo dei Raminghi che sorvegliavano la Contea, nel 3018 TE guidò la Grigia Compagnia a sud per aiutare Aragorn durante la Guerra dell'Anello, accompagnandolo lungo i Sentieri dei Morti e combattendo assieme a lui nella Battaglia di Plargir.

Morì in combattimento durante la Battaglia dei Campi del Pelennor assieme ad altri Raminghi della Grigia Compagnia all'età di 103 anni.

Etimologia Modifica

Halbarad è un nome Sindarin che significa letteralmente "Alta Torre", dalle parole hal ("alto") e bara ("torre").

Biografia Modifica

Arrivo di Aragorn

Halbarad (qui mentre regge lo stendardo di Aragorn) si lancia alla carica nella Battaglia dei Campi del Pelennor

Halbarad nacque nel 2916 TE e fin da giovane si trovò ad affrontare la dura vita dei Raminghi del Nord, combattendo contro Orchi e Troll che di tanto in tanto compivano incursioni nell'Eriador.

Prima della Guerra dell'Anello comandava i distaccamenti di Raminghi posti a guardia dei confini della Contea. Egli disse degli Hobbit: "Gli abitanti della Contea sono un piccolo popolo, ma di grande valore. Poco conoscono del nostro duro lavoro per la custodia dei loro confini, ma io non serbo rancore per questo".

Durante la Guerra dell'Anello ricevette un messaggio di dama Galadriel che lo invitava a raggiungere il suo comandante a sud per prestargli assistenza. Radunati i 30 Ramighi più valenti tra i suoi uomini, partì alla volta di Rohan assieme ai figli di Elrond Elladan e Elrohir per raggiungere il suo signore.

Raggiunse Aragorn al Fosso di Helm e l'8 Marzo lui e i suoi Uomini accompagnarono Aragorn, Legolas e Gimli lungo il Sentiero dei Morti; prima di entrare nella porta che conduceva al sentiero disse: "Questa è una porta maligna, e la mia morte sta al di là di essa. Oserò passare comunque...".

Una volta attraversato il sentiero, ed ottenuto l'appoggio dell'Esercito dei Morti, Halbarad prese parte alla Battaglia di Pelargir in qualità di araldo di Aragorn portando lo stendardo cucito per lui da Arwen. Il 15 Marzo partecipò alla Battaglia dei Campi del Pelennor, dove trovò la morte dopo aver ucciso molti nemici.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale