FANDOM


"Le Guardie del cancello erano vestite di nero e portavano elmi di una strana forma, alti e con guanciali stretti contro il volto, sormontati da bianche ali di gabbiano; e gli elmi risplendevano come fiamme d’argento, poiché erano di mithril e testimoniavano la gloria dei tempi passati. Sui loro neri manti era ricamato un albero bianco dai fiori come fiocchi di neve, sormontato da una corona d’argento e da stelle con molte punte. Era questa l’uniforme degli eredi di Elendil, e ormai a Gondor nessuno più la portava, eccetto le Guardie della Cittadella innanzi al Cortile della Fontana, ove in passato s’innalzava l’Albero Bianco."
—Le Guardie della Cittadella, Il signore degli Anelli, Minas Tirith

La Guardia delle Cittadella, conosciuta anche come Guardia della Torre, è un corpo di soldati scelti incaricati di proteggere la Cittadella di Minas Tirith e di fungere da guardia d'onore nelle cerimonie ufficiali. Essi erano sotto il comando del Sovrintendente di Gondor e avevano l'obbligo di non abbandonare il proprio posto, a meno che il loro signore non ordinasse diversamente. Uno dei membri degni di nota di questo corpo d'élite è Beregond, Capitano della Terza Compagnia della Guardia e grande amico di Pipino che, dopo la Guerra dell'Anello, andò a comandare la Compagnia Bianca, la guardia personale di Faramir.

Storia Modifica

Soldato della Guardia Reale di Númenor

Soldato della Guardia Reale di Númenor

Le Guardie della Cittadella traggono la propria origine probabilmente dalla Guardia Reale Numenoreana incaricata di vigilare sulla sicurezza del Re di Númenor e dei santuari più importanti dell'isola. Dopo la distruzione del continente ad opera dei Valar, Elendil e i suoi figli fondarono i regni in esilio di Arnor e Gondor, dove probabilmente mutuarono molte delle usanze che erano state della loro antica patria.

Per duemila anni la Guardia della Cittadella servì fedelmente i Re di Gondor, vigilando sulla loro sicurezza e su quella dell'Albero Bianco di Gondor, una delle massime reliquie del regno. Dopo la scomparsa di Re Eärnur nel 2050 TE la Guardia passò alle dipendenze del Sovrintendente di Gondor, mantenendo tuttavia praticamente invariate le proprie funzioni di guardia d'onore. Non ebbero un grande ruolo nella Guerra dell'Anello, limitandosi a proteggere la Cittadella durante l'Assedio di Minas Tirith.

Descrizione Modifica

Organizzazione Modifica

Boromir Capitano della Guardia

Boromir nella veste di Capitano della Guardia in un'illustrazione

Il corpo della Guardia della Cittadella è strutturato su tre compagnie, composte da un numero variabile di soldati (tra i 50 e i 100 miliziani). Ogni compagnia è comandata da un capitano che risponde unicamente al Comandante della Guardia. Il comando supremo di questo corpo spettava generalmente al Re, il quale tuttavia preferiva delegare questa incombenza al Principe Ereditario. Con l'estinzione della linea di Anárion nel 2050 TE, il comando passò ai Sovrintendenti di Gondor i quali perpetuarono la consuetudine di affidare ai propri eredi il comando di questa unità militare.

Equipaggiamento Modifica

Arrivo di Gandalf a Minas Tirith

L'arrivo di Gandalf a Minas Tirith. Nell'illustrazione si possono notare dei membri della Guardia della Cittadella in assetto completo

I soldati della Guardia disponeva del miglior equipaggiamento militare del regno. Armi e corazze, benché forgiate in stile numenoreano, erano probabilmente di fattura nanica il che le rendeva particolarmente resistenti. Il loro elmo era sormontato da delle ali di gabbiano similmente alla corona del Re, anche se queste erano decisamente più piccole. Portavano un grande scudo con inciso l'albero bianco di Gondor e, sui mantelli e le cotte di maglia neri, vi era ricamato lo stesso simbolo. Le armi standard delle guardie erano: una picca (di all'incirca 2,5 metri), una spada e una daga.

Adattamenti Modifica

Trilogia de Il Signore degli Anelli (2001 - 2003) Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale