FANDOM


"Alla propria destra (Frodo) aveva un Nano dall’aspetto importante e riccamente vestito. La lunghissima barba biforcuta era bianca quasi quanto la candida veste. Portava una cintura d’argento, ed al collo una catena d’argento e diamanti. Frodo smise di mangiare per guardarlo meglio. «Benvenuto, e benincontrato!», disse il Nano, girandosi verso di lui. Quindi si alzò addirittura dalla sedia e s’inchinò. «Glóin, ai tuoi ordini», disse inchinandosi ancor più profondamente."
—L'incontro tra Frodo e Gloin, Il Signore degli Anelli

Glóin è un nano del Popolo di Durin che visse durante la Terza Era. Figlio di Groin era il fratello minore di Óin, cugino di Balin e Dwalin e padre del nano Gimli. Nel 2941 TE partecipò assieme al fratello e ad altri dieci Nani alla riconquista di Erebor. Partecipò alla Battaglia dei Cinque Eserciti uscendone indenne, per poi trasferirsi a Erebor. Nel 3018 TE fece parte assieme al figlio Gimli dell'ambasceria inviata ad Imladris da Dain II per sollecitare aiuto e consigli contro Sauron. Morì nell'anno 15 QE all'età di 253 anni.

Etimologia Modifica

Gloin è il nome di uno dei nani della Völuspa, il significato letterale è "Il Raggiante".

Storia Modifica

Origini Modifica

Glóin nacque da Gróin presumibilmente nel Dunland nel 2783 TE, circa tredici anni dopo che il drago Smaug obbligò la sua gente a fuggire da Erebor e a rifugiarsi ad ovest delle Montagne Nebbiose. Nel 2799 TE il suo nome compare tra i partecipanti alla Battaglia di Azanulbizar ma ciò è strano, poiché i Nani raggiungono la maturità intorno ai trent'anni e lui ne aveva appena sedici; è probabile che non fosse un combattente attivo ma che si occupasse essenzialmente delle salmerie e della cura dei feriti. Sopravvissuto alla battaglia seguì Thorin e Thrain sugli Ered Luin. Nel 2850 TE assistette alla partenza di Thrain e della sua compagnia per cercare di riprendersi Erebor, ma non ne prese parte. Presumibilmente nel 2879 TE prese moglie, dalla quale ebbe un figlio che fu chiamato Gimli. Sotto la guida di Thorin divenne piuttosto ricco, ma come per tutti quelli della sua razza il cuore palpitava per ritornare a Erebor anche se lui non l'aveva mai vista.

L'Avventura della Montagna Solitaria Modifica

Nel 2941 TE Glóin si unì a Thorin e la sua Compagnia nell'Avventura per la riconquista della Montagna Solitaria; anche Gimli avrebbe voluto unirsi al padre ma questi non volle: un po' perché lo considerava troppo giovane, un po' perché se la missione si fosse conclusa in tragedia non voleva che la sua famiglia si estinguesse. Fu il quinto nano a giungere a Casa Baggins la sera della Festa Inaspettata. Si rivelerà molto utile alla compagnia per la sua abilità nell'accendere i fuochi e nell'arrampicarsi e combatté nella Battaglia dei Cinque Eserciti riuscendo a sopravvivere. Dopo la morte di Thorin e l'incoronazione di Dáin a Re Sotto la Montagna, si stabilì a Erebor dove fu raggiunto dalla propria famiglia e divenne un ricco signore dei Nani.

Il Consiglio di Elrond Modifica

Nell'ottobre del 3018 TE Glóin fece parte, assieme al figlio Gimli e ad altri Nani, della delegazione inviata da Dáin II a Imladris per portare notizie e chiederle: infatti Glóin informò che messaggeri di Mordor erano venuti a chiedere informazioni sui Baggins e la Contea, minacciando Re Dáin in caso di rifiuto. Inoltre chiese notizie di suo cugino Balin, che quasi trent'anni prima era partito con suo fratello Óin e altri Nani alla volta di Moria per cercare di riconquistarla, ma dopo cinque anni non ne avevano più saputo nulla.

Adattamenti Modifica

Lo Hobbit (1977) Modifica

Glóin 1977

Gloin è uno dei Nani doppiati da Jack DeLeon. In questo adattamento parla praticamente all'unisono con altri nani, anche se ha qualche battuta in più rispetto ai soliti grugniti. È uno dei sei Nani della Compagnia di Thorin a sopravvivere alla Battaglia dei Cinque Eserciti.

Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell'Anello (2001) Modifica

Gloin

Nella prima trilogia di Peter Jackson il personaggio di Glóin viene identificato con il Nano dalla barba bianca che giunge a Imladris assieme a Gimli per partecipare al Consiglio di Elrond. Tuttavia nel film non lo si vede partecipare alla riunione né parlare.

Trilogia de Lo Hobbit (2012-2014) Modifica

Gloin 2012

Nella Trilogia de "Lo Hobbit", sempre di Peter Jackson, il personaggio del nano è interpretato dall'attore neozelandese Peter Hambleton. Nel film è armato con un'ascia molto simile a quella portata da Gimli nella precedente trilogia, ed è inoltre uno dei Nani più forti e decisi. Nel secondo film, dopo essere fuggiti ai ragni, viene catturato dagli Elfi guidati da Legolas e ha con questo un vivace scambio di battute: infatti l'elfo trova il medaglione di Glóin con i ritratti di sua moglie e di suo figlio Gimli e li insulta.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale