Wikia

Tolkienpedia

Gimli

1 213pagine in
questa wiki
Discussione0

Gimli, figlio di Glóin, è un nano appartenente alla stirpe di Durin, che vive a Erebor della Terra di Mezzo. Fu un membro della Compagnia dell'anello, combattendo, unico del suo popolo, sia a Rohan che a Gondor contro le armate di Saruman e Sauron. Durante la Guerra dell'Anello strinse una solida amicizia con Legolas, elfo originario di Bosco Atro. Al termine della guerra contro l'Oscuro sire, Gimli guidò un gruppo di nani da Erebor a Rohan , ove si insediò nelle caverne di Aglarond, vicino al Fosso di Helm, fondando un nuovo regno nanico e assumendo il titolo di Signore delle Caverne Scintillanti. Successivamente alla morte di Elessar (Aragorn) partirà alla volta di Valinor, assieme a Legolas, il quale, dopo aver costruito una barca con del legno grigio, percorrerà il corso del fiume Anduin, e prenderà la via del mare. Fu probabilmente l'unico Nano al quale sia stato concesso di raggiungere il Reame Beato di Aman.

Etimologia Modifica

Non si conosce il significa del nome Gimli in Khuzdul. É probabile che Tolkien abbia preso il nome dal testo della Volúspa, come anche per i Nani de Lo Hobbit, e lo abbia adattato a Il Signore degli Anelli; in una lettera il Professore spiega di essersi ispirato all'Antico Norreno e che il nome potrebbe significare "Fuoco".

Aspetto e carattere Modifica

Nel libro La Compagnia dell'Anello, alla partenza da Gran Burrone, Gimli indossa una corta Cotta di maglia d'acciaio, e brandisce un'ascia dalla larga lama, che durante la marcia, porta con sé infilata nella propria cinta. Ai piedi porta dei pesanti stivali nanici mentre in testa, porta un cappuccio. Successivamente ad Edoras, in vista della battaglia al Fosso di Helm, Théoden dona a Gimli in segno di amicizia, dal tesoro reale custodito a Meduseld, un "berretto" di ferro e cuoio quasi fatto appositamente per la sua testa tonda ed un piccolo scudo. Quest'ultimo, sul quale era inciso un bianco cavallo galoppante sul fondo verde, emblema della casa di Eorl, fu fatto ai tempi del Re Thengel per Théoden, quando quest'ultimo era un giovane ragazzo.

Biografia Modifica

Origini e giovinezza Modifica

Gimli nacque in una delle città naniche degli Ered Luin nel 2879 TE, esattamente 109 anni dopo l'attacco di Smaug a Erebor. Per quasi sessant'anni condusse dunque la sua vita in quelle terre, imparando l'arte della forgiatura e della mineralogia come ogni buon nano. Quando suo padre Glóin partì assieme a Thorin e ai suoi compagni per cercare di riconquistare Erebor da Smaug, avrebbe voluto partire assieme a loro, ma siccome aveva appena 62 anni, un'età estremamente precoce per un Nano, fu lasciato a casa. Dopo che la spedizione della Montagna Solitaria ebbe successo, Gimli si trasferì assieme a suo padre e a molti altri del suo popolo a Erebor.

La Guerra dell'Anello Modifica

Nel 3018 TE Gimli fece parte assieme al padre dell'ambasceria inviata da Dáin a Imladris per chiedere consiglio a Elrond. Fu scelto dal signore elfico per far parte della Compagnia dell'Anello in rappresentanza del suo popolo. Nel corso del viaggio ebbe modo di stringere amicizia con l'elfo Legolas del quale divenne un amico quasi inseparabili. Prese parte a buona parte delle battaglie combattute nel corso della Guerra dell'Anello: a Moria affrontò impavido gli orchi nello Scontro sulla Tomba di Balin, si batté con coraggio durante la Battaglia del Fosso di Helm e accompagnò Aragorn lungo i Sentieri dei Morti. durante la sosta a Lothlórien rimase folgorato dalla bellezza di Galadriel e al momento del commiato chiese come dono alla Dama un capello che poi avrebbe fatto inserire in un pietra preziosa

La Quarta Era e la partenza per Valinor Modifica

Dopo la sconfitta di Sauron Gimli condusse una parte del suo popolo al Fosso di Helm e si stabilì nelle Caverne Scintillanti dove fondò un nuovo e ricco reame nanico. Si recò anche a Minas Tirith seguito da molti artigiani di Erebor e collaborò alla ricostruzione della città, dando il suo contributo alla forgiatura dei nuovi cancelli. Nel 120 QE alla morte di Re Elessar prese il mare con il suo amico Legolas alla volta di Aman, unico della sua razza cui i Valar abbiano concesso tale onore, probabilmente su intercessione di Galadriel.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli (1978) Modifica

Gimli 1978.jpg

Nel film di Bakshi il personaggio di Gimli è doppiato da David Buck. In questo adattamento vi sono state vistose modifiche dato che viene raffigurato come alto poco meno di Legolas e Aragorn; è vestito con un cappuccio e ha una folta barba marrone.

Trilogia de Il Signore degli Anelli (2001 - 2003) Modifica

Gimli.jpg

Nella prima trilogia di Peter Jackson il nano è stato interpretato dall'attore John Rihys-Davies che, casualmente, era in realtà l'attore più alto del cast. Nel primo film il personaggio appare abbastanza fedele a quanto delineato nel libro, tuttavia negli ultimi due film della trilogia il regista ha inserito dei siparietti comici che sono stati oggetto di feroce critica da parte dei fan. Per fare un esempio: nel film Le Due Torri durante la caccia agli Uruk-hai, Gimli viene presentato come in difficoltà nel tenere il passo con Aragorn e Legolas e lo si sente dire: "Sono sprecato per la corsa campestre, noi Nani siamo scattisti nati. Pericolosissimi sulle brevi distanze" mentre in realtà ciò non compare nel libro e, benché naturalmente non sia alla pari di un elfo o un dunadan, il nano riesce a rimanere al passo dei compagni senza mai lamentarsi.

Lo Hobbit - La desolazione di Smaug (2013) Modifica

Gimli Lo Hobbit.jpg

In questo film Gimli viene unicamente menzionato: quando Thorin e la sua compagnia vengono catturati dagli Elfi guidati da Legolas, Glóin viene perquisito da quest'ultimo che gli trova indosso un medaglione con un quadretto raffigurante il piccolo Gimli. Per quanto interessante questo rimando alla prima trilogia, è abbastanza inverosimile in quanto Gimli, all'epoca dell'avventura di Bilbo, aveva ormai sessant'anni ed era un nano maturo, benché piuttosto giovane per gli standard della sua razza.

Curiosità Modifica

  • L'attore che ha interpretato Gimli (John Rihys-Davies) nella trilogia filmistica de "Il Signore degli Anelli" era, ironia della sorte, il più alto fra tutti gli attori. Durante le riprese di una scena in "le Due Torri" è caduto su Orlando Bloom rompendogli tre costole.
  • Gimli durante gli eventi de Il Signore degli Anelli ha centoquarant'anni
  • suo padre Glòin fu un compagno di viaggio di Bilbo Baggins, proprio come lui lo è stato per Frodo Baggins.