Fandom

Tolkienpedia

Monti Azzurri

Reindirizzamento da Ered Luin

1 725pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

I Monti Azzurri, detti anche Ered Luin o Ered Lindon, sono montagne situate nell' occidente della Terra di Mezzo, nella regione di Eriador. Separano quest'ultima regione dalla pianura e dal fiume Forlindon. Durante la Prima Era si trovavano ad oriente del Beleriand, terra ormai sommersa.

Nomi ed etimologia Modifica

I Monti Azzurri sono conosciuti come Ered Luin, che in Sindarin significa appunto "Montagne Azzurre". Nella lingua dei Noldor, il Quenya, sono invece conosciuti come Lhúndirien.

Descrizione Modifica

Durante la Prima Era i Monti Azzurri formavano il confine più orientale del Beleriand e il confine più occidentale della Terra di Mezzo. Si tratta di alte montagne che un tempo correvano ininterrotte da nord a sud, separando come una muraglia il Beleriand e la Terra di Mezzo, ma durante la Guerra d'Ira la catena montuosa venne spaccata in più punti, interrompendo la propria continuità e formando la Baia Ghiacciata di Forochel e il Golfo di Lhûn.

Storia Modifica

Origini e Prima Era Modifica

Fred Luin Beleriand.png

Mappa del Beleriand con gli Ered Luin durante gli Anni degli Alberi e la Prima Era

Gli Elfi furono primi ad attraversarli dopo il loro risveglio nei pressi del lago Cuiviénen (che in seguito divenne il Mare di Rhûn) nel loro viaggio verso occidente per raggiungere Tol Eressëa, e con essa Valinor.

Dopo il risveglio dei Nani, quest'ultimi fondarono alcune importanti roccaforti sulle montagne come Nogrod e Belegost, che divennero due delle più importanti città dei Nani. Nel 310 TE la catena venne attraversata per la prima volta dagli Uomini della Casa di Bëor che per la prima volta vennero in contatto con gli Elfi, e insieme si allearono per combattere Morgoth.

Durante la Guerra d'Ira che sconvolse il Beleriand e lo distrusse in gran parte, gli Ered Luin non rimasero estranei alle devastazioni subite da quella contrada, venendo spaccate in più punti. Durante questi sconvolgimenti la città nanica di Belegost andò completamente distrutta.

Seconda e Terza Era Modifica

Fred Luin Terra di Mezzo.png

Gli Ered Luin dalla fine della Prima Era in poi

Durante la Seconda e la Terza Era gli Ered Luin funsero da confine tra il reame elfico del Lindon, che occupava alcune delle poche terre rimaste intatte del Beleriand e ospitava i Porti Grigi, e il resto della Terra di Mezzo.

Su questi monti continuarono a prosperare i Nani di Nogrod che divennero particolarmente numerosi, anche grazie all'afflusso di rifugiati prima da Moria, distrutta da un Balrog, e poi da Erebor conquistata dal drago Smaug. Dopo che Thorin e Bilbo riconquistarono la Montagna Solitaria molti Nani dei Monti Azzurri raggiunsero di nuovo Erebor mantenendo comunque proficui scambi commerciali con i regni dei nani degli Ered Luin.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale