FANDOM


Eärendur di Arnor fu un uomo della stirpe dei Dúnedain del Nord che visse durante la Terza Era. Figlio di Elendur, fu il decimo ed ultimo Re del regno unito di Arnor, poiché alla sua morte i suoi figli si spartirono il regno in tre reami più piccoli.

Etimologia Modifica

Eärendur è un nome Quenya che significa "Servitore del mare", derivato dalle parole  ("mare") and ndur ("servire").

BiografiaModifica

Eärendur scese al trono di Arnor nel TE 777 dopo la morte di suo padre Elendur. Durante il suo regno, Arnor venne attraversato da forti divisioni e ci fu rivalità tra i suoi tre figli, dal momento che ciascuno rivendicava il trono. Per prevenire una guerra civile, il Regno di Arnor fu diviso in tre parti: Arthedain, Cardolan, e Rhudaur. Morì nel TE 861 dopo aver governato per 84 anni. Il suo figlio maggiore Amlaith divenne il primo Re dell'Arthedain.

In seguito, il Regno di Arnor rimase diviso e in guerra tra le sue varie parti. Col tempo, le linee dei Regni del Cardolan e di Rhudaur si estinsero a seguito del crescente potere di Angmar. Il Regno dell'Arthedain, invece, rimase in piedi fino alla caduta di Fornost e alla morte di Re Arvedui, nel TE 1975. Da quel momento in poi non ci fu più un Re di Arnor, ma la loro discendenza venne preservata nella linea degli Eredi di Isildur attraversi i Capitani dei Dúnedain, finchè Aragorn II Elessar riassunse la corona, divenendo Re dei Reami Unificati di Gondor e Arnor nel TE 3019.

Re di Arnor
Preceduto da:
Elendur
Eärendur (Arnor) Succeduto da:
Ufficialmente Arnor unito cessò di esistere ma i discendenti di Amlaith continuarono a portare il titolo accanto a quello di Re dell'Arthedain
TE 777 - TE 861

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale