FANDOM


Il Dor-lómin era un territorio del Beleriand settentrionale facente parte della regione dell'Hithlum. Inizialmente colonizzata dai Noldor della schiera di Fingolfin, fu per un periodo governata da Fingon per poi essere concessa come feudo agli Uomini della Casa di Hador. Gli Edain occuparono questa regione fino alla Nirnaeth Arnoediad, quando gli Esterlings, alleati di Morgoth, calarono nella regione e ne fecero il proprio dominio schiavizzando i superstiti della Casa di Hador. Come il resto del Beleriand la regione andò distrutta durante la Guerra d'Ira e sommersa dal mare.

Etimologia Modifica

Dor-lómin è una parola di origine Sindarin che significa letteralmente "Terra dell'Eco". In Quenya, la lingua dei Noldor, il suo nome era Lóminórë.

Descrizione Modifica

Dor-lómin map

La regione del Dor-lómin era localizzata nel sud-ovest dello Hithlum confinante a nord-est con le Montagne di Mithrim che separavano il Dor-lómin dalla regione del Mithrim, mentre a sud-est e a sud-ovest era circondata dagli Ered Wethrin che la separavano dal Nevrast e dal resto. del Beleriand. A nord-ovest gli Ered Wethrin s'incontravano con gli Ered Lómin ed in mezzo ad essi s'incuneava la propaggine più orientale del Fiordo di Drengist. Nel punto d'incontro tra le due catene montuose si trovava il passo montano del Cirith Ninniach, noto anche come Passo dell'Arcobaleno, cui si accedeva attraverso la Annon-in-Gelydh, o "Cancello dei Noldor" costruita da Turgon quando ancora viveva nel Nevrast.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Casa di Hador, Noldor e Sindar.
The three houses of the edain by 89ravenclaw-d5rfsrb

Uomo della Casa di Hador

Anticamente la regione era abitata da una forte comunità di Sindar, i quali erano conosciuti come "Elfi Grigi" o "Elfi delle Grotte" poiché avevano l'abitudine di vivere nelle grandi grotte naturali delle Montagne di Mithrim. Dopo il ritorno dei Noldor nella Terra di Mezzo, molti Sindar decisero di migrare a sud mentre altri riconobbero la signoria di Fingolfin e rimasero vivendo in pace con i nuovi venuti. I Noldor che vivevano in questa regione erano vassalli di Fingon, figlio di Fingolfin, tuttavia non erano particolarmente numerosi e mantenevano soprattutto compiti di guarnigione per evitare che le forze di Angband aggirassero lo Hithlum. Qualche secolo dopo il territorio fu concesso come feudo a Hador e per quasi settant'anni fu il regno degli Edain della Casa di Hador.

Storia Modifica

L'arrivo dei Noldor e il regno di Fingolfin Modifica

Fingolfin

Fingolfin, Re Supremo dei Noldor e Signore dell'Hithlum

Quando i Noldor tornarono nella Terra di Mezzo a seguito della loro Fuga da Valinor, le prime terre in cui si stabilirono fu appunto la regione dell'Hithlum che comprendeva anche il Dor-lómin. Inizialmente le schiere di Fingolfin e di Maedhros convissero per un certo tempo ma in seguito quest'ultimi si trasferirono nell'est per fondare la Marca di Maedhros, così l'intero Hithlum divenne parte del regno di Fingolfin. Tuttavia la regione fu sempre scarsamente popolata e non rivestì mai un particolare interesse per i Noldor, i quali preferivano concentrarsi ad est contro Morgoth.

La venuta degli Uomini della Casa di Hador Modifica

Hador Lórindol by Righon

Hador Lórindol, Capo della Casa di Marach (che poi sarà ridenominata in Casa di Hador) e Primo Signore del Dor-lómin

Gli Edain giunsero nel Beleriand all'inizio del quarto secolo della Prima Era, e quasi da subito furono alleati degli Elfi nelle guerre contro Morgoth. Nel 416 PE il Capo della Terza Casa degli Edain Hador Lórindol, che poi avrebbe dato il suo nome al popolo, fu investito da Fingolfin della Signoria sul Dor-lómin per premiarlo del suo valore e della sua fedeltà ai Noldor. La regione divenne quindi un feudo ereditario di Hador e dei suoi discendenti e la sua gente, che era assai numerosa, vi si trasferì in massa e vi costruì diversi villaggi dedicandosi all'agricoltura e all'allevamento del bestiame. Gli Hadoriani, così erano chiamati, mantennero sempre ottimi rapporti con i loro signori elfici e spesso le nobili casate inviavano i loro rampolli a Barad Eithel, dimora di Fingolfin, affinché servissero come scudieri i grandi signori dei Noldor i quali erano assai lieti di prendere sotto la propria ala questi giovani per educarli alla cultura elfica.

Dalla Dagor Bragollach alla Nirnaeth Arnoediad Modifica

Hurin last stand

L'ultima resistenza di Húrin durante la Nirnaeth Arnoediad

Nel 455 PE Hador e suo figlio Gundor morirono nella Dagor Bragollach, e a succedergli fu suo figlio Galdor che guidò la Casa di Hador per i successivi sette anni, finché non fu colpito a morte durante uno scontro con gli Orchi presso Barad Eithel. Fu così che suo figlio Húrin divenne il 3° Signore del Dor-lómin e regnò per quasi dieci anni sulla sua gente. Tuttavia nel 472 PE Húrin e suo fratello Húor presero parte con i loro guerrieri alla disastrosa battaglia della Nirnaeth Arnoediad, dove praticamente tutti gli uomini della Casa di Hador trovarono la morte mentre Húrin fu imprigionato e maledetto da Morgoth.

L'occupazione degli Esterlings e la Guerra d'Ira Modifica

Turin uccide Brodda by Denis Gordeev

Turin uccide Brodda dopo aver saputo che sua madre e sua sorella hanno lasciato da tempo il Dor-lómin

Morgoth dette quindi l'Hithlum agli Esterlings per "ricompensarli" del loro tradimento, ordinandogli non uscire da quella regione. Così questi occuparono le terre che erano state della gente della Casa di Hador e ne schavizzarono i superstiti. Uno dei loro Signori era Brodda che s'impossessò delle terre che erano state di Húrin e, per dare una parvenza di legittimità alla sua usurpazione, sposò una cugina di Húrin appartenente alla Casa di Hador. Vent'anni dopo tuttavia Brodda fu raggiunto e ucciso da Turin Turambar, il legittimo erede di Húrin che era stato fatto fuggire dalla madre affinché non venisse catturato.

Un altro dei signori Esterlings che occuparono il Dor-lómin fu un certo Lorgan. Assai astuto e crudele, dominò quelle terre con il pugno di ferro dando una caccia spietata ai pochi Elfi rimasti in quelle terre. Durante una delle sue sortite catturò Tuor e, ignorandone le vere origini, lo trattenne come suo schiavo per ben tre anni. Tuttavia l'eroe riuscì a fuggire e per qualche tempo divenne un imprendibile fuorilegge prima di sparire.

Durante la Guerra d'Ira anche il Dor-lómin divenne un cruento campo di battaglia: gli hadoriani rimasti infatti si sollevarono e si unirono agli eserciti dei Valar e degli Elfi, vendicandosi degli affronti subiti. Tuttavia gli sconvolgimenti provocati dalla guerra furono tali che alla fine il Beleriand praticamente non esisteva più e molte terre, tra cui anche il Dor-lómin, furono sommerse dal Grande Mare.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.