FANDOM


Boromir2.jpg Questo articolo è soltanto un abbozzo
Per favore, aiuta Tolkienpedia a espanderlo, se puoi.

Il Disastro del Morannon, conosciuta anche come Disfatta del Cancello Nero, fu una terribile battaglia combattuta nel 1944 TE tra l'Esercito di Gondor, guidato da Re Ondoher e suo figlio Artamir, e le armate dei Carrieri. Fu una delle più gravi disfatte militari della storia di Gondor e videro l'annientamento dell'intera armata settentrionale; inoltre la morte del Re e di tutti i suoi eredi diretti rischiò di causare l'estinzione della Linea di Anárion.

Antefatti Modifica

La battaglia Modifica

Conseguenze Modifica

Lo scontro vide il quasi totale annientamento dell'Armata del Nord e provocò praticamente l'estinzione della Linea di Anárion, visto che sia il Re che i suoi figli Artamir e Faramir vi trovarono la morte, assieme al nipote Minohtar. Gondor si trovò quindi sull'orlo di una della più gravi crisi della sua storia e si rischiò che i Carrieri dilagassero a ovest dell'Anduin. Tuttavia la reazione pronta e decisa del Sovrintendente di Gondor Pelendur e di Eärnil, cugino di Ondoher incoronato dal Consiglio di Gondor, permise di arrestare l'avanzata nemica e di respingere i Carrieri al di fuori dei confini.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale