FANDOM



" In quei giorni costruirono lì la prospera città di Dale. I re ricercavano l'opera dei nostri fabbri, e ricompensavano perfino il meno abile con la massima liberalità. I padri ci pregavano di prendere i loro figli come apprendisti e ci pagavano profumatamente, specialmente con prodotti alimentari, che noi non ci curavamo di coltivare o di procurarci noi stessi. (...) Così le sale di mio nonno si riempirono di armature, gioielli, incisioni e coppe, e il mercato dei balocchi a Dale divenne la meraviglia del Nord."
—Thorin parla di Dale, Lo Hobbit

Dale è una città degli Uomini situata davanti all'imponente entrata di Erebor, su un colle davanti alla Montagna Solitaria. Dale un tempo era un grande centro commerciale, ma il drago Smaug, attirato dalle ricchezze della Montagna Solitaria, attaccò e distrusse la città nel TE 2770. Rifondata da Bard l'Arciere dopo la morte del drago, divenne la capitale di un potente e florido regno che durante la Guerra dell'Anello si oppose a Sauron e ai suoi alleati Esterlings.

Etimologia Modifica

Dale è una parola che deriva dal linguaggio degli Uomini del Nord e significa "Valle". Probabilmente il significato letterale del nome è da intendersi come "Città della Valle".

Descrizione Modifica

Non abbiamo una descrizione precisa della città, ma da quello che si può ricavare dal libro de Lo Hobbit sappiamo che sorgeva nella Valle del Celduin e che vicino ad essa scorreva il fiume Celduin. Thorin nel suo racconto la descrive come una città ricca e popolosa, costruita sia in pietra che legno, il cui mercato era il più importante del nord della Terra di Mezzo ed era nota per i suoi magnifici giocattoli.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Uomini della Valle.

La maggior parte della popolazione della città era composta da Uomini della Valle, una stirpe affine a quella degli Uomini del Nord. Nel complesso la città doveva contare al massimo del suo splendore diverse migliaia di abitanti, tanto da essere la principale città umana nel nord della Terra di Mezzo. È probabile che anche alcuni Nani vivessero lì, ma si trattava soprattutto di commercianti e fabbri che non risiedevano stabilmente e che forse in città tenevano solo la propria bottega. Gli Abitanti parlano un proprio dialetto detto Dalish, affine alle altre lingue degli Uomini del Nord, e utilizzano un proprio sistema di scrittura basato sull'alfabeto runico.

StoriaModifica

Attacco di SmaugModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Saccheggio di Erebor.
Smaug attacks Dale by Alan Lee

Smauga attacca Dale nel 2770 TE

Stando ai racconti di Thorin Dale era, insieme ad Esgaroth, un fiorente centro che basava la sua econominia sul commercio fluviale con gli Elfi Silvani del reame di Bosco Atro e la produzione di giocattoli e altri prodotti lavorati, frutto della proficua collaborazione tra gli Uomini della Valle e i Nani del regno di Erebor. La fortuna della città era infatti dovuta alla stretta amicizia tra il Re Sotto la Montagna e i signori della città: infatti gli Uomini vendevano ai Nani cibo e altri prodotti che essi non creavano, impegnati com'erano a scavare miniere e a forgiare armi e gioielli, mentre i Lungobarbi ricambiavano questa cortesia fornendo i propri prodotti lavorati agli uomini e insegnando i segreti della forgiatura ai loro figli. L'attacco del drago Smaug nel 2770 TE, oltre a sancire la distruzione del reame dei Lungobarbi comportò anche la fine della fortuna di Dale; infatti, benché il drago avesse in parte risparmiato la città nel corso dell'attacco erano morti molti uomini, compreso il re Girion, e inoltre il Smaug aveva posto la sua tana nei vecchi saloni di Thrór, uscendone di tanto in tanto per rapire e divorare gli abitanti della città. Fu così che i sopravvissuti all'attacco decisero di abbandonare Dale e di trasferirsi a Esgaroth o migrare a sud verso Gondor, e la gloriosa città un tempo la gemma del Nord, cadde in rovina.

Battaglia delle Cinque ArmateModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Battaglia dei Cinque Eserciti.

Quasi 200 anni dopo, il drago Smaug fu risvegliato da Thorin e la sua compagnia. Nella sua sete di distruzione, Smaug devastò Esgaroth per poi venir ucciso da Bard l'Arciere, il discendente di Re Girion. Dale divenne il rifugio degli abitanti della Città del Lago, e nel corso degli eventi successivi, avamposto degli Uomini e degli Elfi Silvani durante la Battaglia delle Cinque Armate. Dopo la Battaglia delle Cinque Armate, nel TE 2944 Dale venne ricostruita sotto ordine di Bard, suo nuovo Re, e divenne la città degli uomini e delle donne di Esgaroth sopravvissuti.

Guerra dell'AnelloModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Battaglia di Dale.

Il 17 Marzo del 3019 TE, un'orda di soldati Easterling dalla regione di Rhûn giunsero a Dale sotto ordine di Sauron per conquistare la citta e il regno dei nani Erebor. Inizialmente sconfitti e costretti a rifugiarsi all'interno della Montagna Solitaria, gli uomini e i nani, giunta la notizia del crollo di Sauron a Mordor, si rianimarono e sconfissero gli Easterling.

Quarta EraModifica

Durante la Quarta Era, Dale vide come Re i successori di Bain, figlio di Bard II, che continuarono la politica di amicizia con il regno di Erebor. La città fu inoltre alleata del Reame Unito di Gondor e Arnor, pur continuando a serbare la propria indipendenza.

Adattamenti Modifica

Lo Hobbit (1977) Modifica

Trilogia de Lo Hobbit (2012-2014) Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale