FANDOM


PaladinoTuc LOTRO.jpg

Conte Paladino Tuc II

Il Conte della Contea era un titolo politico e militare degli Hobbit della Contea, nato dopo la caduta di Fornost e del Regno di Arthedain a metà della Terza Era e tradizionalmente conferito ai membri della famiglia Tuc.

Poteri e incarichiModifica

Il Conte era il giudice supremo della Corte di Giustizia (Shire-moot), presidente dell'Assemblea Nazionale (Shire-muster) e capo dell'Esercito Hobbit (Hobbitry-in-arms). Tutte queste istituzioni esistevano però solo in periodi di emergenza, spesso più unici che rari nella Contea, per cui il "Conteato" non era altro che un'onorificenza. L'unico vero e proprio ufficiale della Contea era il Sindaco di Pietraforata, eletto ogni sette anni, che si occupava di gestire il servizio postale e il servizio di guardia dei Guardacontea.

StoriaModifica

Per quasi quattrocento anni dalla sua fondazione, la Contea fece parte del Regno dell'Arthedain, e sotto la giurisdizione del suo Re. In seguito, l'Arthedain cadde sotto gli attacchi delle forze di Angmar, e il suo ultimo Re, Arvedui, morì nel TE 1975 nel tentativo di raggiungere il Lindon, lasciando gli Hobbit della Contea senza un governante.

Gli Hobbit rimediarono scegliendo un nuovo leader tra loro, Bucca della Palude, a cui fu conferito il titolo di Conte, una parola che nel loro dialetto significava semplicemente "capo". Essendo in origine una carica militare, il Conteato era passato solo lungo la discendenza maschile.

Bucca e i suoi discendenti, una famiglia nota come i Vecchiobecco, servirono come Conti della Contea per dodici generazioni. Il dodicesimo Conte, Gorhendad Vecchiobecco abdicò e attraversò il fiume Brandivino per fondare la Terra di Buck. Con la sua dipartita, il titolo passò ad una nuova famiglia, i Tuc, e in particolare a Isumbras Tuc I; da qual momento, il Conte era spesso chiamato semplicemente come "il Tuc".

Di norma, il Conte era anche il capo della famiglia Tuc e dei Grandi Smial, ma i due titoli non erano gli stessi, benchè spesso associati alla stessa persona; un esempio che illustra la differenza fu il caso del Conte Ferumbras III: egli eredità il titolo di Conteato dal padre, Fortinbras II, ma sua madre Lalia Clayhanger rimase a capo della famiglia Tuc.

A partira da Isumbras I, la linea dei Conti Tuc continuò ininterrotta fino al tempo della Guerra dell'Anello e anche in seguito con Peregrino I quando il Conteato divenne un incarico di consigliere del Reame Unito.

L'ultimo Conte noto fu suo figlio, Faramir Tuc I. Il fatto che sia Faramir che suo padre Peregrino siano noti come i primi con il loro nome mostra che ci devono essere stati anche altri Conti dopo di loro, e che il titolo sopravvisse ben a lungo anche nella Quarta Era.

Lista di Conti della Contea Modifica

Terza EraModifica

Quarta EraModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale