FANDOM


Boromir2.jpg Questo articolo è soltanto un abbozzo
Per favore, aiuta Tolkienpedia a espanderlo, se puoi.

Quello di Campi del Pelennor era il nome con il quale si era soliti indicare il territorio racchiuso nelle mura del Rammas Echor, che si trovava appena fuori dalla città di Minas Tirith. Durante la Guerra dell'Anello i Campi del Pelennor furono il luogo in cui fu combattuta la più grande e sanguinosa battaglia del conflitto per importanza e numero di guerrieri coinvolti.

Etimologia Modifica

Il nome Pelennor deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Territorio recintato".

Descrizione Modifica

I Campi del Pelennor si estendevano appena fuori la città di Minas Tirith e comprendevano tutto quel territorio circoscritto dalle mura del Rammas Echor. Si trattava di una zona intensamente abitata e coltivata, dove sorgevano numerosi campi e frutteti ben coltivati che in tempo di pace fornivano alla città il cibo necessario.

Abitanti Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi le voci Uomini di Gondor e Dúnedain.


Storia Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Battaglia dei Campi del Pelennor.


Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: il Ritorno del Re (2003) Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale