FANDOM


Calembel era una piccola città fortificata del regno di Gondor che ricopriva il ruolo di capoluogo della provincia del Lamedon. Alla fine della Terza Era suo signore era il nobile Angbor, che qui aveva anche la sua sede.

Etimologia Modifica

Il nome Calembel deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Verde Recinto".

Descrizione Modifica

La città era posta nei pressi dei guadi del fiume Ceril, nel punto in cui passava una grande strada che, dopo aver attraversato il ponte sul guado, si collegava con il Gondor orientale. Sorgeva inoltre poco più a sud della località di Erech. Non si hanno molte altre informazioni, ma è probabile che come molte altre città di Gondor fosse circondata da una cinta di mura e costruita in pietra.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi le voci Dúnedain e Uomini di Gondor.


Storia Modifica

Non si sa con precisione quando la città venne fondata, ma è probabile che ciò accadde durante il primi secoli della Terza Era. Alla fine della Terza Era suo signore era Angbor di Lamedon, il valente signore della provincia e impavido guerriero. Durante la Guerra dell'Anello Aragorn, assieme alla Grigia Compagnia e all'Esercito dei Morti, si trovò a passare nei pressi della città ma la trovò disabitata: gli uomini infatti erano andati a combattere a Linhir con Angbor o a Minas Tirith, mentre gli abitanti rimasti erano fuggiti alla notizia dell'arrivo dell'esercito dei morti.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale