Fandom

Tolkienpedia

Belegaer

1 749pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Belegaer, il Grande Mare o i Mari Separanti è il mare di Arda che si estendeva a ovest della Terra di Mezzo e la separava dal continente di Aman.

EtimologiaModifica

Il nome è Sindarin, e ha gli elementi Beleg (Possente) e Aer o Eär, che vuol dire Mare, presente anche nel nome Eärendil (Amante del Mare). Il nome Quenya di Belegaer, mai usato negli scritti pubblicati, è Alatairë.

StoriaModifica

Prima della Seconda Era, Belegaer si estendeva da Ilmen all’estremo nord, dove un ponte di ghiaccio noto come Helcaraxë connetteva la Terra di Mezzo e Aman, all’estremo sud, dove si univa di nuovo a Ilmen e congelava. Belegaer era più stretto al nord che al sud, con la sua parte più vasta presso l’equatore di Arda.

L’estensione completa di Belegaer dopo l’Akallabêth non è chiarita, ma arriva al nord abbastanza lontano da essere coperto di ghiaccio, e lontano anche al sud.

Prima della fine della Seconda Era, il continente di Aman, casa dei Valar, costituiva il confine occidentale di Belegaer. Prima della rovina del Beleriand alla fine della Prima Era, il mare era ristretto e riempito di ghiaccio al nord, formando lo stretto di Helcaraxë, il Ghiaccio Stridente. Era così possibile passare da Aman alla Terra di Mezzo a piedi, benché difficilmente, come fecero Fingolfin e la sua gente dei Noldor fuggendo da Valinor.

Dopo la Guerra d'Ira Belegaer fu allargato dall’inabissamento di una vasta porzione della Terra di Mezzo, e possibilmente di parti di Aman. Il ponte di ghiaccio al nord simile allo Stretto di Bering fu rimosso, eliminando l’accesso via terra al continente occidentale. Durante l’Akallabêth nella Seconda Era, i mari furono "curvati" e il mondo fu reso sferico. Aman fu rimosso dal mondo per un’altra dimensione, Belegaer bagnò "nuove terre", e solo i prescelti poterono trovare la "Strada Dritta" per Valinor. La nuova estremità occidentale di Belegaer non è mai descritta nelle opere, benché sia indicato che rifugiati Númenóreani la raggiunsero cercando Valinor.

Isole e arcipelaghiModifica

Belegaer ha e aveva molte isole e arcipelaghi:

Altri luoghi di Belegaer:

CorrispondenzeModifica

Belegaer corrisponde con (e può avere l’intenzione di essere, poiché la Terra di Mezzo può rappresentare l’Europa) l’Oceano Atlantico ed è forse di larghezza simile. Le "nuove terre" sono state paragonate alle Americhe dai fan, benché lo stesso Tolkien non disse mai se ciò fosse vero o no. È anche possibile che la "curvatura" dei mari fu la trasformazione di Arda in una sfera, e così le terre a ovest di Belegaer sarebbero infatti le terre a est della Terra di Mezzo.


Mari di Arda

Belegaer | Ekkaia | Helcar | Núrnen | Rhûn | Ringol | Mare Ombroso


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale