FANDOM


Barad Eithel era la capitale fortificata del regno di Fingolfin nel Beleriand e la dimora del Re Supremo dei Noldor nella Terra di Mezzo. Costruita all'inizio della Prima Era sul versante orientale degli Ered Wethrin presso la sorgente del Sirion. Venne conquistata e distrutta da Morgoth dopo la Nirnaeth Arnoediad e la morte di Fingon per mano di Gothmog.

Etimologia Modifica

Il nome Barad Eithel deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Torre della Sorgente".

Descrizione Modifica

Eithel Sirion Map

La fortezza venne costruita sul versante orientale degli Ered Wethrin presso la sorgente del Sirion. Era articolata su più livelli e tutti i suoi edifici erano costruiti in pietra e marmo secondo le mirabili tecniche che i Noldor avevano appreso a Valinor. Ciò ne faceva una delle più munite fortezze del Beleriand e infatti, finché le mura furono difese, tutti gli assalti di Morgoth s'infransero contro la fortezza. Il palazzo del Re era costruito sul livello più alto della città e, per quanto non mirabile come quello di Turgon a Gondolin o le regge di Menegroth e Nargothrond, era comunque un capolavoro dell'arte dei Noldor. Dalle torri della città si poteva facilmente sorvegliare l'immensa pianura dell'Ard-Galen, che dopo la Dagor Bragollach divenne nota come Anfauglith.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Noldor, Fingolfin, Fingon e Edain.

La popolazione della fortezza doveva essere di alcune migliaia di abitanti, contando i guerrieri della guarnigione e le loro famiglie. Benché la maggior parte del popolo di Fingolfin vivesse nell'Hithlum, protetto dagli Ered Wethrin, anche Barad Eithel si potevano trovare molti Noldor tra cui alcuni dei fabbri e degli artisti più abili di quel popolo. Inoltre dopo l'arrivo degli Edain si diffuse l'usanza tra i signori dei Noldor di prendere al proprio servizio come scudieri i rampolli delle nobili casate, cosicché nella città non era raro imbattersi in scudieri Edain della Casa di Bëor o di Hador.

Storia Modifica

La fortezza venne costruita da Fingolfin e dal suo popolo all'inizio della Prima Era e per circa quattro secoli fu la capitale dell'Hithlum, regione della quale Fingolfin era il sovrano. Molti dei Signori degli Edain (soprattutto della Casa di Marach e della Casa di Bëor) vi furono accolti come scudieri e vi passarono diversi anni al servizio del Re Supremo dei Noldor, imparando la cultura elfica e a combattere con i Principi di quel popolo. Tra questi vi fu Hador Lorindól che fu amato da Fingolfin come un figlio e che venne premiato per il suo valore con la signoria sul Dor-lómin e l'Elmo-Drago. Nel 455 PE Fingolfin trovò la morte per mano di Morgoth durante la Dagor Bragollach e suo figlio Fingon divenne signore della fortezza e dell'Hithlum. Barad Eithel subì un violento attacco di Morgoth nel 462 PE che fu sanguinosamente respinto dalle truppe dei Noldor e della Casa di Hador unite. Nel 472 PE Fingon partecipò con il suo esercito all'Alleanza di Maedhros ma lui e i suoi alleati vennero sconfitti nella Nirnaeth Arnoediad, nel corso della quale trovò la morte per mano di Gothmog. Con molti dei guerrieri Noldor uccisi o fatti prigionieri Barad Eithel era ormai priva di difese, così la popolazione fuggì a sud lasciando che Morgoth conquistasse e distruggesse la città della quale non rimasero che rovine fumanti.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale