FANDOM


Ascia.png

Le Asce sono delle eccellenti armi da mischia formate da un manico di legno più o meno lungo e da una testa di acciaio. Sono l'arma preferita dei Nani, ma nel corso dei secoli anche gli Elfi e gli Uomini se ne sono serviti per armare i propri guerrieri.

Nomi Modifica

In Sindarin e in Quenya le asce erano chiamate Hathol e Pelecco mentre in Noldorin venivano chiamate Hathel. In Khuzdul queste armi erano note come Bark al singolare e Baruk al plurale.

Storia Modifica

Dopo essere stato liberato dalla sua prigionia, Melkor insegnò ai Noldor di Valinor l'arte di forgiare armi ed essi divennero assai abili nella forgiatura di asce, spade e lance. Nella Terra di Mezzo tuttavia i principali produttori e utilizzatori di asce erano i Nani, ai quali si rivolsero i Sindar di Thingol per ottenere armi con le quali difendersi dagli orchi di Angband. Così i Sindar divennero famosi per i loro guerrieri con ascia allo stesso modo in cui i Noldor erano noti per i loro spadaccini e famosi combattenti con ascia furono gli Edain della Casa di Haleth alleati del Doriath.

Tipi di ascia per razza Modifica

  • Nani: per i Nani l'ascia era l'arma da guerra preferita. La tipologia standard era rappresentata da una una lunga asta di legno, spesso rinforzata con acciaio, e una testa tagliente metallica. É probabile che i nani, essendo molto resistenti, portassero con sé più di un'ascia e non è escluso che facessero uso di asce da lancio.
  • Elfi: gli unici elfi noti per utilizzare le asce da guerra erano quelli del popolo dei Sindar del Doriath, che
  • Uomini:
  • Forze del Male:

Famosi guerrieri con ascia Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale