FANDOM


Arnor, conosciuto anche come Regno del Nord, fu un un grande regno degli Uomini fondato nel 3320 dai Numenoreani in esilio guidati da Elendil, giunti nella Terra di Mezzo dopo la distruzione di Númenor. Il nome deriva probabilmente dal Sindarin e significa letteralmente "Terra del Re". Inizialmente unito a regno di Gondor alla morte di Elendil nel 3441 SE il regno fu diviso tra i suoi nipoti figli di Isildur e Anárion. Dopo un periodo di espansione il regno fu sconvolto da una serie di eventi catastrofici come una pestilenza e la guerra contro il regno di Angmar. Nell'861 TE Arnor fu squassato da una terribile guerra civili che decretò la fine del regno.

Etimologia Modifica

Arnor è un nome di origine Sindarin che significa letteralmente "Terra del Re". In Quenya di Arnanórë.

Descrizione Modifica

Il Regno di Arnor occupava pressapoco l'intera regione dell'Eriador, ed era uno dei due reami in esilio dei Dúnedain nella Terra di Mezzo. Pur non essendo ricco e popoloso quanto il reame di Gondor, era tuttavia abbastanza potente e fintanto che fu unito mantenne buoni e proficui rapporti sia con i Nani che con gli Elfi. Rispetto al reame di Gondor la terra non era molto fertile, salvo in alcune zone, dunque molti dei suoi abitanti si dedicavano alla pastorizia o all'allevamento. Altra grande risorsa di questo reame era il legname, infatti le immense foreste dell'Eriador fornivano una scorta quasi illimitata di questo materiale.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Dúnedain.
Dúnedain.jpg

Durante la Seconda Era sotto il regno di Tar-Meneldur e di Tar-Aldarion molti Dúnedain di Númenor si stabilirono nel territorio dell'Eriador fondando diversi principati. Quando Elendil giunse nella Terra di Mezzo assieme ai superstiti di Númenor, in quella terra vi era una numerosa popolazione di Númenoreani, all'interno della quale andava però contata una cospicua percentuale di uomini frutto di unioni miste tra Dúnedain purosangue e Uomini del Nord. La grande epidemia e le guerre civili che causarono la rovina del regno ridussero enormemente la popolazione, fino a che i Dúnedain purosangue furono ridotti a poche migliaia di unità. Soverchiati nel numero dalle altre popolazioni degli Uomini, i Dúnedain superstiti sotto la guida dei discendenti di Elendil, assunsero il nome di Raminghi del Nord. All'inizio della Guerra dell'Anello, verso la fine della Terza Era, i Dúnedain erano ridotti a poche migliaia, impegnati soprattutto a proteggere i confini della Contea e i territori dell'Eriador dalle incursioni degli Orchi e dei Mannari.

Storia Modifica

La fondazione sotto Elendil Modifica

Valandil.jpg

Valandil figlio di Isildur, primo Re di Arnor

Elendil giunse nel territorio dell'Arnor nell'anno 3320 SE con una parte della flotta numenoreana, mentre le navi dei suoi figli Isildur e Anárion proseguirono verso sud dove fondarono il regno di Gondor. Elendil trovò in questi territori una corposa popolazione di Numenoreani e Uomini nati dall'unione tra Uomini del Nord e i primi, cui andarono ad aggiungersi i rifugiati di Númenor. Siccome Elendil era il più anziano esponente della Casa di Elros, alla quale appartenevano i Re di Númenor, fu riconosciuto dai Dúnedain della Terra di Mezzo quale Re Supremo dei Reami Unificati di Arnor e Gondor. Nel 3441 SE Elendil morì nella Battaglia di Dagorlad e a succedergli fu il figlio Isildur, mentre il trono di Gondor fu affidato al nipote Meneldil.

L'espansione Modifica

Dopo la morte di Isildur e dei suoi figli maggiori nel Disastro dei Campi Iridati, il regno fu governato da Valandil, il più giovane tra i figli del Re, che regnò per oltre 250 anni. Dopo Valandil vi furono dieci Re che espansero il dominio di Arnor nelle regioni dell'Eriador, sottomettendo gli ostili Uomini del Dunland e creando un grande benessere sia per i Dúnedain del nord, che crebbero in numero e potenza, che per gli Uomini Mediani loro affini che abitavano quelle terre.

La Guerra civile e la divisione del Regno Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi le voci Arthedain, Cardolan e Rhudaur.

Nell'861 TE Re Eärendur, decimo Re della Linea di Valandil, morì lasciando tre figli: Amlaith, Thorondur e Aldarion. Siccome i due figli più giovani non accettarono l'ascesa al trono di Amlaith, questi dettero inizio ad una piccola guerra civile che si concluse con la divisione di Arnor in tre regni distinti: l'Arthedain, che fu governato da Amlaith e dai suoi discendenti, il Cardolan, che toccò a Thorondur, e il Rhudaur che invece fu assegnato ad Aldarion. Di questi tre regni l'Arthedain e il Cardolan, abitati in maggioranza da Dúnedain e Uomini benevoli, furono certamente i più ricchi e potenti mentre il Rhudaur, abitato da pochi Dúnedain e da molti Uomini del Dunland, era povero e debole e fu sempre ostile agli altri due, combattendo diverse guerre sia contro il Cardolan che contro l'Arthedain.

Guerra con Angmar e la Caduta del Regno Modifica

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi le voci Guerra tra Angmar e Arnor e Battaglia di Fornost.


La riunificazione con Gondor Modifica

Regni riuniti di Arnor e Gondor.png

Arnor e Gondor riuniti sotto il regno di Re Elessar

Nel 3019 TE durante la Guerra dell'Anello i Dúnedain di Arnor inviarono 50 dei loro migliori guerrieri per aiutare Aragorn contro le truppe di Mordor che stringevano d'assedio Gondor. Dopo la sconfitta di Sauron e l'incoronazione di Re Elessar fu ripristinata l'unità dei due regni e Arnor tornò ad essere un reame fratello di Gondor. Re Elessar regnò per 120 anni, durante i quali si adoperò per riportare entrambi i regni al loro antico splendore ricostruendo città ed inviando coloni da Gondor perché tornassero a popolare gli immensi territori da tempo abbandonati. Significativo fu tuttavia il provvedimento che rese la Contea un'entità completamente indipendente sotto la protezione del Re e faceva assoluto divieto agli uomini di entrare nel territorio degli Hobbit. Non si conosce la situazione del Regno sotto il successore di Elessar Eldarion, ma si suppone che egli abbia continuato la politica paterna.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale