FANDOM


Amon Dîn era un forte che sorgeva sull'omonima collina a nord-est di Minas Tirith e faceva parte del sistema di Fuochi di Segnalazione di Gondor.

Etimologia Modifica

Amon Dîn è un nome di origine Sindarin che significa letteralmente "Montagna/Collina Solitaria". La collina assunse questo nome in quanto per la sua natura isolata e rocciosa era raramente frequentata da uomini o animali

Descrizione Modifica

La collina di Amon Dîn sorge a nord-est della città di Minas Tirith a poca distanza dai colli alberati della Foresta Druadana. Data la sua natura isolata e rocciosa non è molto frequentata né da uomini né da animali e fu probabilmente per questo che ricevette tale nome. Sulla cima della collina sorge l'omonimo fortino, dotato di stallaggi e ricoveri per accogliere eventuali messaggeri e una piccola guarnigione incaricata di proteggere il forte e mantenere in efficienza il faro.

Storia Modifica

Per i primi secoli della Terza Era la collina rimase disabitata e non ricopri alcun ruolo nella storia del regno di Gondor, allora in piena espansione. Tuttavia con l'estinzione della Linea di Anárion e il declino della potenza dei Dúnedain si pose il problema della difesa dei confini del regno. I Sovrintendenti di Gondor quindi costruirono diverse fortezze (tra cui Cair Andros e il Rammas Echor) ed idearono il sistema delle Torri-faro per segnalare eventuali pericoli e chiamare in aiuto gli alleati di Gondor. La collina di Amon Dîn venne quindi identificata come il luogo ideale dove costruire un posto di guardia: lontana, ma non troppo da Minas Tirith, poteva agevolmente controllare il transito da Cair Andros e dall'Ithilien settentrionale inoltre la sua posizione alta e isolata la rendeva perfetta per costruire un sistema di segnalazione visibile anche da lontano.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: il Ritorno del Re (2003) Modifica

Nel terzo film della trilogia, a differenza di quanto descritto nel libro, il fuoco di Amon Dîn non è un fortino eretto su una collina, ma sorge direttamente sugli Ered Nimrais e non brucia già durante l'arrivo di Gandalf e Pipino ma deve essere ancora acceso a causa del rifiuto di Denethor di chiamare in aiuto Rohan cosa che nel libro non appare.


Fuochi di Segnalazione di Gondor

Amon Dîn | Eilenach | Nardol | Erelas | Min-Rimmon | Calenhad | Amon Anwar (Halifirien)


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale