FANDOM


Alatar, conosciuto anche come Morinehtar, era uno degli Istari che giunsero nella Terra di Mezzo durante la Terza Era. Faceva coppia con Pallando e insieme erano conosciuti come Ithryn Luin ovvero Stregoni Blu. Di lui e del suo compagno si persero le tracce verso la fine del terzo millennio della Terza Era.

Nomi e etimologia Modifica

"Alatar" è un nome di origine Sindarin che significa "Colui che venne dopo", mentre Morinehtar è in Quenya e significa "Distruttore delle Tenebre".

Biografia Modifica

Alatar era anticamente uno dei Maiar al servizio del Vala Oromë come anche illuso compagno Pallando. Assieme a Saruman, Gandalf e Radagast fu inviato dai Valar nella Terra di Mezzo per aiutare i Popoli Liberi a lottare contro le tenebre di Sauron e assieme agli altri stregoni fondò l'ordine degli Istari. Non si conosce molto della sua opera: probabilmente entrò a far parte del Bianco Consiglio ma non fu una presenza attiva, in quanto partì per l'estremo oriente assieme a Pallando con l'intento di sollevare gli Esterlings contro Sauron e staccarli dalla loro alleanza contro l'Oscuro Signore. Non si sa se abbiano avuto successo o meno, ma probabilmente la loro opera servì ad ostacolare i piani di Sauron impedendogli di mobilitare tutte le forze degli Esterlings a suo vantaggio. Non si sa che fine abbia fatto, ma è probabile che assieme a Pallando abbia fallito la propria missione perdendo rivista i propri obiettivi o soccombendo all'influenza maligna di Sauron.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: L'Ombra di Mordor (2014) Modifica

Pur non apparendo direttamente nel videogioco, i giocatori interpretando Talion avranno la possibilità di recuperare alcuni artefatti appartenenti ad Alatar e Pallando e si verrà a sapere che sono stati uccisi dai servi dell'Oscuro Signore. Naturalmente quest'ultima ipotesi non viene narrata da Tolkien.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale